A Manatthan vendite in calo come non si vedeva dal 2009

Nel primo trimestre 2018 -25%. Acquirenti incerti a causa della riforma fiscale voluta dal presidente Usa

Le vendite di case a Manatthan - dove si concentrano alcuni degli immobili più costosi degli Stati Uniti - hanno subito il maggiore calo dal 2009. A pesare, è soprattutto l'incertezza dei potenziali acquirenti dovuta alla riforma fiscale approvata in Usa prima di Natale.

Secondo uno studio di Douglas Elliman Real Estate e Miller Samuel, nel primo trimestre del 2018 il numero di vendite di abitazioni nell'esclusivo quartiere di New York City è diminuito di quasi il 25% a 2.180 unità rispetto allo stesso periodo dello scorso anno; si tratta del più grande calo dal secondo trimestre del 2009, quando il mercato immobiliare si congelò sulla scia della bancarotta di Lehman Brothers e della crisi finanziaria che ne seguì. Il prezzo medio per l'acquisto di un'abitazione è diminuito dell'8,1% rispetto al primo trimestre del 2017.Anche il prezzo medio per piede quadrato è diminuito significativamente, del 18,5% a 1.697 dollari.

Trend che si conferma anche nel mercato degli appartamenti di lusso. In questo caso il prezzo di un appartamento di lusso è sceso del 15,1% a 7,94 milioni di dollari; il numero di vendite è calato del 24,1% tra gennaio e marzo rispetto allo stesso periodo del 2017.

I potenziali acquirenti sono stati scoraggiati dalla riforma fiscale, che mette un limite alla deduzione delle imposte statali e municipali - incluse le tasse sulla proprietà - dalle tasse federali. E' stato fissato un limite di deducibilità anche degli interessi pagati sui mutui. Si tratta di cambiamenti che dovrebbe colpire le famiglie con reddito di fascia alta negli Stati dove vige una tassazione elevata, tra questi New York.

Steve James, Ceo del ramo di Douglas Elliman con sede a New York, ha spiegato che oltre alle misure contenute nella riforma fiscale, a spaventare gli acquirenti sarebbe anche una crescita dei tassi di interesse. Per Jonathan Miller, Ceo di Miller Samuel, nei prossimi due anni ci sarà una correzione dei prezzi al ribasso.