A rischio i voli panoramici sui cieli di New York

Proposta choc del senatore del New Jersey per questioni di sicurezza
iStock

Si riapre la polemica sui voli panoramici sopra la città di New York. La vicenda torna di attualità proprio nel giorno dell’anniversario dell’incidente aereo sul fiume Hudson tra un elicottero e un piccolo aeroplano - avvenuto l’8 agosto del 2009 - in cui morirono complessivamente 9 persone tra cui cinque italiani.

Robert Menendez, senatore del New Jersey, avrebbe infatti proposto di proibire completamente questi voli perché - a suo dire - rappresentano una minaccia per la qualità della vita e sicurezza dei residenti della zona.

Una battaglia che potrebbe essere anche vinta. L’anno scorso infatti il senatore democratico, assieme al collega repubblicano Albio Sires, riuscì a far ridurre il numero di elicotteri turistici operativi sull’eliporto di Jersey City in seguito alle proteste dei cittadini della zona che si sentivano minacciati dal rumore e dal viavai di tanti elicotteri a bassa quota.

A protestare però è anche l’Easter Regional Helicopter Council, organizzazione no-profit che organizza voli panoramici, secondo cui proibirli sarebbe un grave danno per l’economica.

“Il business degli elicotteri - come è stato recentemente dimostrato da uno studio della New York University - è cruciale per l’economia locale”, ha dichiarato Jeff Smith, vicepresidente dell’organizzazione. “Secondo lo studio - continua - questa industria produce un giro d’affari di 33 milioni di dollari all’anno e siccome tutti gli operatori di volo sono in New Jersey significherebbe anche provocare la perdita di centinaia di posti di lavoro”.

D’altra parte la questione della sicurezza è sentita più viva che mai. Oltre alla tragedia del 2009, più recentemente, nel 2013, un elicottero si è schiantato nel fiume Husdon con a bordo quattro turisti svedesi miracolosamente salvi grazie alle manovre del pilota.

Altri Servizi

liveblog4testing

subtitle

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP