Oltre un milione di persone ancora al buio, stato di emergenza a Washington

Dopo la tempesta che ha colpito la zona della capitale americana

Quasi 1,3 milioni di persone sono ancora senza corrente elettrica nella zona di Washington, dopo la tempesta che ha colpito la capitale americana, lasciando al buio oltre 3 milioni di persone, case e negozi e provocando numerose vittime. E i disagi potrebbero continuare per giorni, forse una settimana, a causa della possibilità di ulteriori temporali.

Nella giornata di domenica è stato dichiarato lo stato di emergenza in Maryland, Virginia e nel District of Columbia (dove si trova la capitale), mentre le autorità locali sono impegnate a sgombrare le strade da detriti e alberi caduti, a ripristinare la corrente, soprattutto negli ospedali.

Ad aggravare la situazione è il caldo soffocante del fine settimana, con temperature vicine ai 40° centigradi: finché non sarà possibile utilizzare nuovamente l'aria condizionata, le autorità consigliano di risparmiare acqua, di evitare i luoghi troppo assolati e di dare assistenza alle persone che potrebbero soffrire maggiormente per il caldo.