Paura di volare in aereo? John Travolta tranquillizza i passeggeri

L'attore è il nuovo volto dell'annuncio delle istruzioni di sicurezza per la compagnia aerea
La passione di John Travolta per l’aeronautica è ormai cosa nota, l’attore è un pilota con brevetto, possiede un aereo personale e una pista di atterraggio dietro casa. La compagnia aerea australiana Qantas non ha esitato a sceglierlo come volto della società, ma non per pubblicità, promo televisivi o poster giganti, ma per l’annuncio delle istruzioni di emergenza prima del decollo del velivolo.

“Questo è il vostro comandante che vi parla – beh, forse non oggi, ma vi posso assicurare che il team di controllo e lo staff a bordo dell’aereo sono altrettanto attenti alla vostra sicurezza come lo sarei io. Ho volato per oltre 40 anni come pilota, è vi posso dire che non c’è nessun’altro che vorrei come pilota se non un pilota Qantas”, afferma sorridente il Tony Manero della ‘Febbre del Sabato Sera’ nel messaggio di pochi minuti.

Non tutti a Qantas sono felici della scelta: “chiamarci ‘team’ della torre di controllo, ci umilia, ci fa sentore come se lavorassimo da Mc Donalds”, si lamenetano alcuni dei controllori di volo. “Considerando gli ultimi problemi sulla sicurezza, il tono è troppo leggero: fa sembrare banale una questione molto seria”; “John Travolta non era la scelta giusta, serviva un vero professionista del trasporto, un pilota di Qatas per quel video”, insomma le critiche non mancano, ma alla compagnia aerea sembrano fare orecchi da mercante: “è un video accattivante è abbiamo avuto riscontri positivi”, ha detto un portavoce di Qantas.

Per vedere il video clicca qui: http://www.huffingtonpost.com/2011/03/20/john-travolta-qantas_n_838046.html
Altri Servizi

Wall Street: attenzione rivolta a dazi, Hong Kong, Brexit

Oggi atteso il dato sul deficit della bilancia commerciale Usa
AP

Wall Street, nuove speranze sui negoziati Usa-Cina

Pechino ha annunciato che le delegazioni dei due Paesi si incontreranno a ottobre
AP

Jason Greenblatt lascia l'amministrazione Trump: è stato l'architetto del piano di pace per il Medio Oriente

L'inviato speciale resterà in carica fino alla presentazione della parte politica del piano, che avverrà dopo le elezioni in Israele del 17 settembre
iStock

Jason Greenblatt, l'architetto del piano di pace per il Medio Oriente del presidente Donald Trump, ha deciso di lasciare l'amministrazione statunitense. Dopo le prime indiscrezioni di stampa, lo ha confermato lo stesso presidente, in due tweet: "Dopo quasi 3 anni nella mia amministrazione, Jason Greenblatt lascerà per lavorare nel settore privato. Jason è un grande e fidato amico e un fantastico avvocato, la sua dedizione a Israele e al cercare la pace tra Israele e i palestinesi non sarà dimenticata. Ci mancherà. Grazie Jason!".

Wall Street, pesano i nuovi dazi Usa-Cina

Entrati in vigore il primo settembre
AP

Giustizia Usa apre indagine antitrust su Ford, Honda, Bmw e VW (Wsj)

Le quattro case automobilistiche hanno firmato un accordo con la California per la riduzione delle emissioni. L'amministrazione Trump vuole invece allentare i limiti imposti da Obama

Usa 2020, Schultz (ex Ceo Starbucks) ha deciso di non candidarsi

Aveva valutato la possibilità di farlo come indipendente
Starbucks

Wall Street, attenzione rivolta al rapporto sull'occupazione

Gli investitori restano vigili sui rapporti Usa-Cina
AP

Onu: Usa, Gb e Francia possibili complici di crimini di guerra in Yemen

 Lo sostiene un rapporto delle Nazioni Unite sul conflitto iniziato nel 2015

L'Argentina ritorna al controllo dei capitali

Mosse "straordinarie" per rispondere al crollo del peso