Perché Snapchat è la nuova Tv

L’app di messaggistica vuole essere il nuovo Facebook ma l’esperienza che offre è più simile a quella di una televisione

Snap Inc, società a cui fa capo Snapchat, è ormai pronta allo sbarco a Wall Street atteso per il prossimo primo marzo che porterebbe la società ad un valore di 25 miliardi di dollari. L’iter che si conclude con la quotazione al Nyse prevede che ogni società depositi alla Sec (Security Exchange Commission, autorità americana di controllo sui mercati equivalente alla Consob) una serie di documenti tra cui alcuni in cui descrive il proprio core business.

Stando a quanto riporta il Wall Street Journal, Snapchat, che ha da poco depositato quei documenti, si è definita una società di fotocamere e sostiene che "reinventarle è la maggiore opportunità per migliorare le modalità in cui la gente vive e comunica". "Il nostro prodotto permette alle persone di esprimersi, vivere il momento, conoscere il mondo e divertirsi con gli altri", sostiene ancora la società che identifica i suoi competitor in un range che include Google, Apple, Facebook ma anche le app di messaggistica istantanea asiatiche come Kakao e Line. Eppure, come sottolinea il giornale di New York, non c’è alcun riferimento a media company come Fox News o Viacom. Una mancanza strana visto che secondo il Wall Street Journal Snapchat è sicuramente un app di messaggistica ma allo stesso modo una nuova forma di televisione.

Si tratta di un confronto nato proprio dall’analisi dei dati depositati da Snapchat alla Sec. Secondo quanto dichiarato dalla società, i suoi utenti guardano quotidianamente 10 miliardi di video, molti di più di quanto facciano gli iscritti a Facebook (secondo gli ultimi dati risalenti al 2015 erano 8 miliardi di video al giorno ndr). Va però specificato che i video di Snapchat hanno una durata massima di dieci secondi e sono spesso legati tra di loro da "storie" che si estendono anche per diversi minuti. Secondo il Wsj l’esperienza fornita da Snapchat, una volta che si è costruita una rete di amicizie abbastanza grande, è molto simile a quella della tv differenziandosi da quella fornita da altri social. La caratteristica principale dell’app del "fantasmino" è quella di rendere più semplice per l’utente scorrere le storie dei propri contatti che vengono percepite come una sorta di reality tv.

"La gente usa Snapchat nei tempi morti", ha dichiarato Mike Germano, direttore digitale di Vice e amministratore delegato di Carrot Creative, un'agenzia di proprietà di Vice che crea annunci per le principali piattaforme sociali. Secondo Germano "in un'epoca in cui, guardare il tuo feed Twitter e Facebook è deprimente come l'inferno, Snapchat è un posto divertente dove c’è un po’ di evasione".

Si tratta di un elemento chiave associato alla creazione di storie dai contenuti più disparati, dagli eventi come il Coachella passando per le trasmissioni dei telegiornali o dei programmi tv fino alle cose divertenti che dicono le nonne. Un binomio di successo anche perché sono diverse le celebrità che interagiscono in prima persona sul social o collaborano direttamente con Snapchat. Tratti che rendono Snapchat molto più simile a media televisivi che al suo competitor Facebook. Gli stessi banner pubblicitari d’altronde sono molto più simili ai commercial che si vedono sul piccolo schermo piuttosto che a quelli che appaiono sugli altri social.

L’unica critica che però si muove alla creatura di Evan Spiegel è la difficoltà a raggiungere quella fascia di utenti over 30 molto più attratti da Twitter o Instagram. Eppure, secondo Catherine Boyle, analista di eMarketer, "a differenza di Twitter, Snapchat sta continuando ad avanzare e approfondire ciò che si può fare sul cellulare, attirando sempre più utenti e marchi". Un fuoco che potrebbe diventare un incendio spinto dal carburante della prossima Ipo.

Altri Servizi

John Kelly renderà la Casa Bianca meno caotica e più disciplinata. Ma durerà?

Il nuovo capo di Gabinetto è chiamato a prendere in mano le redini della West Wing, che negli ultimi sei mesi, da quando Trump si è insediato alla Casa Bianca, è stata travolta da divisioni e disorganizzazione. Ma qualcuno già pensa che non resisterà
AP

Usa pronti a guerra preventiva contro Nord Corea. McMaster: è un'opzione

Il consigliere per la sicurezza nazionale H.R. McMaster ha commentato il fatto che Pyongyang il mese scorso ha condotto due test sul lancio di missili balistici a lungo raggio.

Trump ribadisce il no agli accordi di Parigi sul clima, ma gli Usa sono disposti a negoziare

Gli Stati Uniti hanno confermato alle Nazioni Unite la volontà di abbandonare l'accordo di Parigi, ma si sono detti "aperti a impegnarsi di nuovo".

Per fare cassa, il Governo Trump pensa di eliminare sgravi per proprietari casa

Nonostante la promessa di proteggerli fatta lo scorso aprile dal presidente. A farne le spese sarebbe anche il settore immobiliare a cui Trump, almeno in parte, deve la vittoria alle presidenziali dello scorso anno.
AP

Russiagate, Mueller chiede alla Casa Bianca documenti su Flynn

Si cerca di capire se l'ex generale americano abbia ricevuto di nascosto denaro dalla Turchia, negli ultimi mesi della campagna elettorale.

L'imprenditore pharma più odiato d'America colpevole di frodi

Lo ha deciso una giuria chiudendo un caso seguito su scala internazionale. Il 34enne Martin Shkreli canta vittoria: colpevole di tre degli otto capi di imputazione. Ma rischia 20 anni di carcere

Trump inizia "vacanza di lavoro" in golf club esclusivo

La Casa Bianca giustifica il trasferimento in New Jersey per via di opere di manutenzione nella residenza presidenziale
Trump National Golf Club - Bedminster

L'amministrazione Trump lancia guerra contro la fuga di notizie

Il segretario alla Giustizia, Jeff Sessions, avverte gli aspiranti 'leaker': non fatelo. Sicurezza nazionale a rischio. Triplicate le inchieste. Stampa avvertita: la sua libertà "non è illimitata"

Usa: creati più posti di lavoro del previsto, disoccupazione ai minimi di 16 anni

I salari orari sono cresciuti poco più delle attese a luglio; la Fed potrebbe essere ancora più convinta ad alzare i tassi una terza volta nel 2017

WikiLeaks svela Dumbo, come la Cia controlla webcam e microfoni di un pc

L'agente della Cia deve solo infilare una Usb in un computer dotato del sistema operativo Windows di Microsoft
AP