Prima volta di Pompeo in Russia, incontrerà Putin e Lavrov

Il segretario di Stato affronterà con i leader russi un'ampia serie di questioni internazionali, dalla crisi in Venezuela alla lotta al terrorismo
Ap

Il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, è atteso a Mosca per l'inizio della sua prima visita in Russia; martedì, sono in programma gli incontri con il presidente Vladimir Putin e il ministro degli Esteri Sergei Lavrov, a Sochi.

Si tratta di un viaggio importante per i rapporti tra i due Paesi, in un momento di tensioni tra i due Paesi sul Venezuela - tra accuse reciproche di ingerenza nell'attuale crisi - e altre questioni di politica internazionale, e dopo la fine delle indagini del procuratore speciale Robert Mueller sulle ingerenze russe nelle scorse elezioni. Il rapporto è stato al centro dell'ultima telefonata tra i presidenti Donald Trump e Vladimir Putin: "Ho avuto una conversazione lunga e molto buona con il presidente Putin. Come ho sempre detto, molto prima che iniziasse la caccia alle streghe, andare d'accordo con la Russia, la Cina e tutti gli altri è una cosa buona, non cattiva. Abbiamo parlato di commercio, Venezuela, Ucraina, Corea del Nord, controllo degli armamenti nucleari e anche della 'bufala russa'. Un colloquio molto produttivo" ha scritto Trump su Twitter.

Il dipartimento di Stato, parlando con la Abc, non ha voluto dire se il rapporto Mueller sia la ragione del viaggio, che rappresenta "una buona opportunità per portare la conversazione con la Russia a un più alto livello per uno scambio di vedute franco". Lunedì scorso, Pompeo e Lavrov si sono incontrati ai margini del summit del Consiglio artico in Finlandia, dopo tre telefonate in tre mesi; in precedenza, c'era stato un periodo di alte tensioni, con un silenzio che durava dall'agosto 2018 e la cancellazione dell'incontro tra Trump e Putin a margine del G-20 di novembre.

Gli incontri con Putin e Lavrov si terranno a Sochi, il 14 maggio, "per discutere tutte le questioni bilaterali e multilaterali", ha reso noto il dipartimento di Stato. Tra i temi sul tavolo, i conflitti in Siria e Ucraina, la Corea del Nord, il controllo sugli armamenti, la lotta al terrorismo. "Non risolveremo queste questioni da un giorno all'altro, ma dobbiamo impegnarci per creare opportunità per il progresso" ha reso noto il dipartimento.

"Il presidente Trump mi ha detto di andare in Russia - ha detto Pompeo alla Cnbc - per discutere di un ampio insieme di questioni: ci sono molte aree in cui spero che possiamo trovare interessi comuni con la Russia". "Forse non ci riusciremo, in questo caso ognuno andrà per la sua strada". Rispondendo alla domanda su quali aree gli Stati Uniti e la Russia potrebbero lavorare insieme, Pompeo ha dichiarato: "La Siria è un buon esempio". "Spero che possiamo trovare qualcosa per lavorare insieme in Afghanistan, anche la Russia affronta la minaccia terroristica dall'Afghanistan" ha aggiunto.

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap