I primi 100 giorni di 'apprendistato' di Donald Trump

Nonostante i pochi risultati concreti Trump sta 'imparando' a fare il presidente, ne sono una prova soprattutto le sue nuovi posizioni in politica estera. A Steve Bannon si sono sostituiti i generali e i professionisti della politica

A mezzanotte saranno 100. I primi cento giorni di presidenza di Donald Trump: tre mesi e mezzo decisamente intensi e ricchi di colpi di scena. Se è vero che i risultati concreti sono stati piuttosto scarsi, è però altrettanto vero che Donald Trump è cambiato molto nel corso di questo periodo, seguendo una curva di apprendimento molto rapida.

ASCOLTA IL PODCAST DELLA PUNTATA

Dalle indagini dell’Fbi sull’interferenze russe ai fallimenti sui decreti sull'immigrazione e sulla riforma sanitaria, dagli attacchi verbali ai media e alle ‘fake news’ a quello militare di una base siriana. 'L'apprendistato' di Donald Trump è passato attraverso diverse prove, che lo hanno trasformato da magnate dell’edilizia newyorchese a Commander in Chief degli Stati Uniti d’America. E’ lungo questo percorso infatti che ha maturato le scelte di ribadire il proprio impegno alla Nato, il ruolo della leadership americana a livello internazionale, il sostegno all’Europa e la rottura con Mosca. Una svolta di 180° rispetto alle posizioni espresse durante la campagna elettorale e i primi giorni alla Casa Bianca.

A ricoprire un ruolo fondamentale in questa metamorfosi sono state le persone di cui si è circondato. Ad affiancare il Trump 'acerbo' dei primi tempi erano l’ideologo dell’estrema destra Steve Bannon e la sua squadra, a cui si sono però lentamente sostituiti i tecnici: Steve Mnuchin, segretario al Tesoro e Gary Cohn, capo del consiglio per la Sicurezza Economica; Jim Mattis al dipartimento di Stato, HR McMaster al consiglio per la Sicurezza Nazionale e John Kelly alla Sicurezza Interna. Rispettivamente gli economisti e i militari, a cui si è unito anche l'ex Ceo di Exxon Mobil Rex Tillerson, nei panni del segretario di Stato. I familiari di Trump, in un primo momento vicini al nazionalismo di Bannon, hanno contribuito a spostare gli equilibri unendosi proprio alle file dei tecnici.

Non si può dimenticare tuttavia l’imprevedibilità della figura di Donald Trump, con i suoi repentini cambi di opinione spesso veicolati da un tweet graffiante. Difficile dunque prevedere come saranno i prossimi 100 giorni, ma una cosa è certa: se vorrà portare a termine la riforma fiscale, quella sanitaria e gli altri punti della sua agenda, dovrà essere disposto a collaborare. Perfino con i democratici. Una delle cose che Trump ha imparato nei suoi primi 100 giorni - e soprattutto nelle sue prime sconfitte - è che il bilanciamento dei poteri in America funziona. In poche parole: il presidente propone, ma è il Congresso che dispone.


Canzone del giorno: Sharon Jones & The Dap-Kings -100 Days, 100 Nights

Altri Servizi

Fca: per Hsbc, Marchionne prepara il "gran finale"

Gli analisti avviano la copertura del titolo consigliando di comprarlo. Arriverà a 23 euro. Possibile il raggiungimento dei target 2018 e una revisione al rialzo delle stime sugli utili

Fiat Chrysler Automobiles ha corso a Wall Street, dove il titolo del produttore di auto ha registrato un +1,3% a 22,62 dollari ma era arrivato fino a 22,91 dollari. A Piazza Affari l'azione ha guadagnato l'1,66% a 19,35 euro.

Wall Street digerisce bene le minute della Fed

Banca centrale disposta a fare correre per un po' l'inflazione sopra il 2%. Ma le incertezze fiscali e commerciali pesano sulla fiducia delle aziende
iStock

Una donna alla presidenza del Nyse, prima volta in 226 anni

Stacey Cunningham è attualmente direttore operativo. Sostituisce Thomas Farley
ICE

Per la prima volta nei suoi 226 anni di storia, il New York Stock Exchange ha affidato la presidenza a una donna. Si tratta di Stacey Cunningham, attualmente direttore operativo del cosiddetto 'Big Board'.

Trump valuta nuovi dazi sulle auto importate

Potrebbero arrivare fino al 25%. L'amministrazione Usa userebbe 'scuse' legate alla tutela della sicurezza nazionale
AP

Usa ritirano invito fatto alla Cina per partecipare a esercitazione militare

Si chiama Rimpac, coinvolge 27 nazioni ed è prevista nel Pacifico a giugno. Washington contro la militarizzazione delle isole controverse nel Mar Cinese Meridionale
U.S. Department of Defense

McDonald's travolto da accuse di molestie sessuali in Usa

Le hanno lanciate dieci donne. Il gruppo le prende "molto seriamente"
iStock

Congresso Usa smantella riforma finanziaria post-crisi in favore delle banche più piccole

Alzato a 250 miliardi di dollari da 50 miliardi il valore degli asset che un istituto di credito deve avere per essere soggetto alle regole più severe

Trump contro il 'Deep State': "Mi ha spiato, è un grave scandalo"

Serie di tweet del presidente contro l'Fbi; il dipartimento di Giustizia, intanto, indaga

Tiffany: i conti brillano, annuncia piano di buyback da 1 miliardo di dollari

Utili +53% a 142 milioni di dollari. Ricavi +15% a 1 miliardo. Outlook per il 2018 migliorato

Trump vuole taglio del 10% delle esportazioni Ue di acciaio e alluminio

Secondo il Wsj, Washington ha fatto due proposte a Bruxelles. C'è tempo fino al primo giugno