Qualcomm ottiene divieto di vendita di iPhone in Cina

Apple: "mossa disperata", faremo ricorso.

Continua il braccio di ferro tra Qualcomm e Apple. E il produttore americano di microprocessori canta vittoria, sostenendo di avere ottenuto da un tribunale cinese una ingiunzione preliminare con la quale viene impedito al colosso tech di importare e vendere in Cina alcuni modelli vecchi di iPhone.

La tesi è che i dispositivi violano due brevetti di Qualcomm. La decisione, datata 30 novembre, del tribunale cinese specializzato nella proprietà intellettuale (la Intermediate People’s Court con sede a Fuzhou) è la prima nel più grande mercato di smartphone al mondo a limitare la vendita di iPhone.

Qualcomm ha spiegato che il tribunale è convinto che Apple abbia violato un brevetto legato all'editing di foto e un altro con cui toccando lo schermo di un dispositivo si può scorrere da una finestra all'altra. Stando a Qualcomm,  l'ingiunzione chiama in causa gli iPhone 6S, 6S Plus, 7, 7 Plus, 8, 8 Plus e X. Restano fuori i dispositivi lanciati lo scorso settembre (i modelli XS, XS Max e XR).

Apple ha promesso un nuovo braccio di ferro e sostiene che tutti i modelli di iPhone restano disponibili in Cina e che l'ingiunzione vale solo per quelli dotati del sistema operativo iOS 11.

In una nota Qualcomm ha affermato di "dare molta importanza alla nostra relazione con i clienti, ricorrendo raramente a tribunali, ma crediamo anche che sia necessario proteggere i diritti di proprietà intellettuale". Secondo il legale di punta del produttore di chip, "Apple continua a trarre beneficio dalla nostra proprietà intellettuale rifiutandosi di compensarci. Gli ordini del tribunale sono una conferma ulteriore della forza del vasto portafoglio di brevetti di Qualcomm".

Apple è tornato a criticare il produttore di chip sostenendo che i suoi prodotti continuano a essere venduti: "Gli sforzi di Qualcomm per mettere al bando i nostri prodotti sono un'altra mossa disperata avanzata da un'azienda le cui pratiche illecite sono sotto inchiesta dei regolatori di tutto il mondo". In una nota, il colosso guidato da Tim Cook ha aggiunto: "tutti i modelli di iPhone restano disponibili per i nostri clienti in Cina". Apple ha promesso di perseguire "tutte le opzioni legali possibili".

L'ultimo caso rientra in una battaglia legale tra le due aziende nata dalle commissioni che Qualcomm fa pagare per l'uso della tecnologia che secondo il produttore di chip è al centro di tutti gli smartphone moderni. Apple ha sempre sostenuto che il suo ex fornitore ha sfruttato il suo posizionamento obbligando a fare pagare commissioni ingiuste. E infatti Apple ha smesso di pagare le commissioni, che per Qualcomm sono la fonte principale di profitto. Dal canto suo Qualcomm dice che Apple sta usando la sua proprietà intellettuale senza pagare il dovuto.

Da inizio anno il titolo Apple ha perso il 2,5%; il 2018 potrebbe essere il primo anno in calo dal 2015. Da gennaio Qualcomm ha lasciato sul terreno il 10%.

Altri Servizi

Usa: venti gruppi farmaceutici accusati di avere gonfiato i prezzi

Sell-off a Wall Street per Teva e Mylan. Si temono multe e pagamento di danni

Un cartello per gonfiare artificialmente i prezzi di oltre un centinaio di farmaci, con punte del mille per cento. E' questa l'accusa lanciata da 44 stati americani capitanati dal Connecticut contro 20 produttori di farmaci generici che includono la svizzera Novartis e la sua controllata tedesca Sandoz, le statunitensi Pfizer e Mylan e l'israeliana Teva.

Operazioni sospette di Trump e Kushner, Deutsche Bank ignorò l'allerta antiriciclaggio

Il New York Times: i vertici della banca ignorarono le segnalazioni dei dipendenti nel 2016-2017
AP

Venezuela, Usa al lavoro per tenere fuori Russia e Cuba

Ue e Gruppo di Lima, intanto, lavorano a un negoziato tra Maduro e l'opposizione
AP

Trump vuole graziare dei militari condannati o accusati di crimini di guerra

Lo sostiene il New York Times, secondo cui il presidente vorrebbe i documenti pronti per il Memorial Day (27 maggio)
US Departement of Defence

Trump pro vita, ma contro le leggi in Alabama e Missouri

Il presidente su Twitter: "Sono fortemente pro vita, con tre eccezioni: stupro, incesto e per proteggere la vita della madre. La stessa posizione di Ronald Reagan". L'offensiva dei repubblicani punta alla Corte Suprema e a cancellare il diritto all'aborto
ap

Biden lancia ufficialmente la sua campagna con un duro attacco a Trump: "Vomita odio"

L’ex vicepresidente americano, a Philadelphia per il primo grande comizio verso Usa 2020, ha lanciato l'appello all'unità
Ap

Boeing, completato l'aggiornamento del software: i 737 max sono pronti a volare

La ho annunciato la società in una nota in cui ha dichiarato di aver effettuato test su 207 voli, per oltre 360 ore
Ap

Usa2020, Obama lancia un fondo per finanziare la nomination democratica

L’ex presidente sosterrà i candidati del partito dell’asinello attraverso il "Democratic Unity Fund"

Marco Glaviano: il fotografo delle top model con la passione per il jazz

Fino al 15 giugno 2019, le sue opere esposte alla Space Gallery St Barth/Soho a New York. Il suo lavoro più bello? Ritratti di jazzisti in un libro ancora da pubblicare
Space Gallery St Barth/Soho

Stormy Daniels rinuncia all'ultima causa contro l'ex legale di Trump

La pornostar aveva accusato Micheal Cohen di collusione con il legale che la rappresentava all’epoca dell’accordo da 130mila dollari per il silenzio sui rapporti con il tycooon
Ap