Sanders e Buttigieg sotto attacco nel dibattito in New Hampshire

I rivali predono di mira i due front-runner in vista del voto di martedi’
Ap

I rivali hanno preso di mira i due (probabili) vincitori dei caucus dell’Iowa, Pete Buttigieg e Bernie Sanders, durante il dibattito elettorale - l’ottavo delle primarie democratiche - in New Hampshire, stato dove martedi’ 11 febbraio si andrà al voto.

Il dibattito televisivo ha evidenziato la tensione tra i candidati che sta caratterizzando la corsa per la nomination democratica. Un giorno dopo essere emersi come i front-runner in Iowa, Sanders e’ stato preso di mira per essere troppo “socialista”, mentre l’ex sindaco di South Bend e’ stato attaccato per la sua mancanza di esperienza politica.

Il duro scambio di battute tra i candidati sul palco del Saint Anselm College di Manchester sottolinea la lotta interna al partito per scegliere su chi puntare per sconfiggere Donald Trump alle elezioni di novembre: un candidato progressista o uno che rappresenta l’ala moderata del partito?

L’ex vice presidente Joe Biden, quarto in Iowa, ha accusato Sanders di voler favorire una maggiore ingerenza del governo federale nell’economia americana e lo ha attaccato per volere estendere la copertura sanitaria gratuita a tutti gli americani. Ma il senatore ha contrattaccato puntando l’attenzione sul suo successo in Iowa e come, con la sua abilità a movimentare il voto giovanile, rappresenti l’opzione piu’ credibile per sconfiggere Trump.

Buttigieg ha invece cercato di caratterizzarsi come l’alternativa moderata piu’ credibile alla candidatura di Sanders. Ma ha anche cercato di mettere in risalto le differenze con Biden sottolineando come l’ex vice presidente sia una soluzione vecchia a un nuovo problema.

Amy Klobuchar, quinta in Iowa, ha invece attaccato Buttigieg direttamente. E’ il neo-arrivato, ma “forse la gente non vuole quello in questo momento”, ha detto la senatrice. “Abbiamo un neo-arrivato alla Casa Bianca e guardate dove ci ha portato”.

Elizabeth Warren, terza classificate ai caucus dell’Iowa, ha invece continuato a predicare il messaggio che lei e’ l’unico candidato capace di unire il partito, creando un ponte tra le due correnti ideologiche.

Ma cio’ che emerso dal dibattito e’ che Sanders, come quattro anni fa contro Hillary Clinton, e’ adesso da considerare a tutti gli effetti uno dei favoriti alla nomination. E che Buttigieg e' un ostacolo piu' difficile da sormontare per i candidati moderati di quanto non si credeva.




Altri Servizi

Negli Stati Uniti è il Presidents' Day. Le priorità di Trump: "Dio, famiglia e Paese"

Il presidente Usa è stato ieri alla Daytona 500 del campionato Nascar: c'è da difendere la Florida, a novembre
Ap

Usa 2020, Buttigieg risponde a Rush Limbaugh: "Amo mio marito e non prendo lezioni sulla famiglia"

Il candidato dem alla Casa Bianca replica alle affermazioni omofobe del commentatore radiofonico di destra
Wikipedia

Oltre mille procuratori americani hanno chiesto le dimissioni di William Barr

Il procuratore generale accusato insieme a Trump di "interferenze nell’amministrazione della Giustizia"
Wikipedia

Gli Usa valutano lo stop all'export in Cina di motori GE

In ballo c'è la concessione della licenza che permette alla CFM International, una joint venture tra GE e la francese Safran, di incrementare la fornitura alla Cina dei motori a reazione Leap 1C
General Electric

Ci sono 607 miliardari negli Usa: solo 5 sono afroamericani

Business Insider analizza la lista di Forbes dei Paperoni d’America
AP

Iraq, razzi vicino ad ambasciata americana di Baghdad

Non ci sono vittime. Si tratta del 19 attacco che coinvolge gli Usa in quattro mesi

Usa 2020, Biden al bivio. E ora anche la South Carolina è a rischio

L'ex vicepresidente ha dato per scontata la sua vittoria nello Stato, ma gli afroamericani sembrano meno convinti di sostenerlo. Soprattutto dopo il voto in Iowa e New Hampshire

Pelosi con Trump: "Non vi avvicinate a Huawei"

La speaker della Camera Usa avverte gli alleati: "Non mettete le vostre comunicazioni in mano a un governo autocratico che non condivide i nostri valori"
Ap

Accordo Usa-talebani per una tregua, passo verso il ritiro dall'Afghanistan

Dopo una "riduzione delle violenze" per sette giorni, nuova intesa e trattative di pace tra ribelli e governo; poi, se non ci saranno intoppi, il ritorno a casa delle truppe Usa. Trump: "È ora di tornare a casa"
AP

Gli Usa accusano: Deripaska riciclava denaro per conto di Putin

L'oligarca russo colpito dalle sanzioni Usa
Ap