Scaramucci al lavoro per impedire a Trump la rielezione

L'ex direttore della comunicazione del presidente Usa vuole "eliminare il cancro autocratico" che si sta diffondendo nel mondo. Lo spiega in un editoriale sull'FT

E' stato il direttore della comunicazione del presidente Donald Trump per soli undici giorni. Anthony Scaramucci ora ha deciso di fare di tutto per impedire la rielezione del 45esimo presidente americano nel tentativo di "salvare l'ordine liberal del mondo".

In un editoriale pubblicato sul Financial Times, l'ex banchiere di Goldman Sachs di origini italiane ha espresso il suo pentimento per avere fatto parte del sistema-Trump. A fargli cambiare idea, ha spiegato, è stato il modo in cui Trump tratta gli alleati della Nato, un'alleanza giudicata "obsoleta" dall'inquilino della Casa Bianca.

Scaramucci ha dato a Trump del "narcisista petulante". Secondo lui, il leader Usa crede di potere "aggiustare" l'alleanza transatlantica da solo. L'ex direttore della comunicazione della Casa Bianca ha spiegato di essere caduto nella "trappola della ossequiosità" cedendo "all'impulso umano" di compiacere le persone. Secondo lui, dentro il partito repubblicano e alla Casa Bianca "tutti lavorano per lui con riverenza"

Il 55enne fondatore di Skybridge Capital, una società di investimento, è stato protagonista di uno scontro su Twitter con il presidente Usa. Già schieratosi contro la politica commerciale di Trump, sostenendo che i Ceo della Corporate America stanno frenando gli investimenti per colpa dei dazi contro la Cina, Scaramucci è convinto che il presidente voglia "attaccarlo personalmente e screditarlo". E infatti il Commander in chief non ha risparmiato 'complimenti' arrivando a scrivere su Twitter che Scaramucci è "altamente instabile", incompetente e pieno di sé.

"Noi americani", ha scritto nell'editoriale, "dobbiamo riconoscere il nostro dovere di dare l'esempio nell'eliminare il cancro autocratico che sta andando in metastasi in tutto il mondo. Per mettere fine a questa piaga, avremo bisogno dell'aiuto di tutti. Abbiamo bisogno di leader come [la premier] della Danimarca Mette Frederiksen che sono disposti a dire la verità di fronte al potere". Il riferimento è al fatto che lei ha detto a Trump che la Groenlandia non è in vendita. Secondo Scaramucci, "i mesi a venire saranno precari, ma sono fiducioso che avremo successo nella nostra missione nell'aggiustare le fondamenta di una pace duratura".

Altri Servizi

Usa 2020, Biden al bivio. E ora anche la South Carolina è a rischio

L'ex vicepresidente ha dato per scontata la sua vittoria nello Stato, ma gli afroamericani sembrano meno convinti di sostenerlo. Soprattutto dopo il voto in Iowa e New Hampshire

La South Carolina è considerata il vero punto di partenza della campagna elettorale di Joe Biden, il suo muro invalicabile per gli avversari. Un muro, però, che mostra profonde crepe, a due settimane dal voto che potrebbe, al contrario, mettere fine alla corsa presidenziale del candidato che, fino a poche settimane fa, era considerato l'indiscusso favorito per la nomination democratica.

Negli Stati Uniti è il Presidents' Day. Le priorità di Trump: "Dio, famiglia e Paese"

Il presidente Usa è stato ieri alla Daytona 500 del campionato Nascar: c'è da difendere la Florida, a novembre
Ap

Usa 2020, Buttigieg risponde a Rush Limbaugh: "Amo mio marito e non prendo lezioni sulla famiglia"

Il candidato dem alla Casa Bianca replica alle affermazioni omofobe del commentatore radiofonico di destra
Wikipedia

Oltre mille procuratori americani hanno chiesto le dimissioni di William Barr

Il procuratore generale accusato insieme a Trump di "interferenze nell’amministrazione della Giustizia"
Wikipedia

Gli Usa valutano lo stop all'export in Cina di motori GE

In ballo c'è la concessione della licenza che permette alla CFM International, una joint venture tra GE e la francese Safran, di incrementare la fornitura alla Cina dei motori a reazione Leap 1C
General Electric

Ci sono 607 miliardari negli Usa: solo 5 sono afroamericani

Business Insider analizza la lista di Forbes dei Paperoni d’America
AP

Iraq, razzi vicino ad ambasciata americana di Baghdad

Non ci sono vittime. Si tratta del 19 attacco che coinvolge gli Usa in quattro mesi

Pelosi con Trump: "Non vi avvicinate a Huawei"

La speaker della Camera Usa avverte gli alleati: "Non mettete le vostre comunicazioni in mano a un governo autocratico che non condivide i nostri valori"
Ap

Accordo Usa-talebani per una tregua, passo verso il ritiro dall'Afghanistan

Dopo una "riduzione delle violenze" per sette giorni, nuova intesa e trattative di pace tra ribelli e governo; poi, se non ci saranno intoppi, il ritorno a casa delle truppe Usa. Trump: "È ora di tornare a casa"
AP

Gli Usa accusano: Deripaska riciclava denaro per conto di Putin

L'oligarca russo colpito dalle sanzioni Usa
Ap