Stormy Daniels rinuncia all'ultima causa contro l'ex legale di Trump

La pornostar aveva accusato Micheal Cohen di collusione con il legale che la rappresentava all’epoca dell’accordo da 130mila dollari per il silenzio sui rapporti con il tycooon
Ap

La pornostar Stormy Daniels ha raggiunto un accordo con l'ex legale di Donald Trump, Michael Cohen, ritirando l'ultima delle tre cause avviate dal suo ex legale Michael Avenatti, nell'ambito della presunta relazione avuta nel 2006 con l'attuale presidente degli Stati Uniti. Lo riporta la Cnn che cita i documenti del tribunale.

La causa in questione riguardava l'accusa di collusione tra Cohen e Keith Davidson, l'avvocato della Daniels, al secolo Stephanie Clifford, che la rappresentava all'epoca del controverso accordo che la portò ad accettare 130mila dollari in cambio del silenzio sul suo "affair" con il Tycoon.

Come scrive sempre la Cnn, Stormy Daniels sosteneva inoltre di essere stata danneggiata da quell'accordo raggiunto, come ha dichiarato Cohen, nel 2016 poco prima che Trump venisse eletto presidente degli Stati Uniti.

Ricordiamo che lo stesso Cohen lo scorso dicembre è stato condannato a 3 anni di carcere dopo essersi dichiarato colpevole di tra capi di accusa, tra cui la violazione delle norme sui finanziamenti elettorali proprio in relazione ai soldi versati alla pornostar per conto di Trump. Come riporta il Los Angeles Times, il ritiro della causa è stato formalmente sancito con un accordo firmato a davanti alla Corte d’Appello di Santa Monica fra i legali della Daniels, di Cohen e Davidson.

Altri Servizi

Wall Street, indici vicini ai record

Allentamento tensioni Usa-Cina e stimoli Bce spingono i mercati
AP

Wall Street, attenzione su Usa-Cina e decisioni banche centrali

Gli analisti aspettano stimoli all'economia
AP

Ex funzionari Usa: spionaggio israeliano contro Trump

Lo scrive Politico. Non ci sarebbero state conseguenze per l'alleato
Ap

Wall Street, ottimismo sui negoziati Usa-Cina

Pechino ha sospeso i dazi su 16 categorie di prodotti
AP

La Cina sospende i dazi su 16 categorie di prodotti, ma non quelli sui semi di soia

Segnale di distensione in vista dei negoziati, ma i prodotti più importanti restano tassati

Wall Street, attesa per l'evento Apple

Ottimismo per i negoziati Usa-Cina
AP

AT&T: Elliott all'attacco, investe 3,2mld $ e vuole una nuova strategia

Secondo il fondo, il valore della società di telecomunicazioni può crescere di oltre il 65%, superando per la prima volta i 60 dollari

Wall Street, l'attenzione resta su Usa-Cina

Il prossimo mese attese le trattative ad alto livello; intanto, calano vistosamente le esportazioni cinesi verso gli Stati Uniti
AP

Crollano gli scambi commerciali Usa-Cina, si spera nei negoziati di ottobre

Ad agosto, -22% di beni Usa in Cina rispetto a un anno prima, -16% per il 'Made in China' negli Stati Uniti

Trump cancella i colloqui con i talebani, pace in Afghanistan più lontana

Il presidente Usa avrebbe dovuto incontrare in gran segreto i leader ribelli e, separatamente, il presidente afgano. Ma l'attentato a Kabul in cui è morto un soldato Usa ha fatto saltare tutto
AP