Studente americano condannato a 10 anni di carcere in Iran

Era scomparso l'estate scorsa. Secondo le autorità di Teheran è una spia americana. Lo studente, Xiyue Wang, si trovava in Iran per continuare la sua ricerca scientifica sulla dinastia Qajar

Uno studente americano dell'Università di Princeton è stato arrestato in Iran ed è stato condannato a 10 anni di carcere con l'accusa di essere una spia del governo americano. La mossa potrebbe incrinare ancora di più le relazioni tra i due Paesi, sempre più tese da quando Donald Trump è stato eletto presidente.

L'arresto e la condanna dell'americano, Xiyue Wang, uno studente di storia, è stato annunciato mesi dopo che era scomparso in Iran, dove stava facendo ricerche per una tesi di dottorato. Da tempo circolavano voc sul suo arresto, ma l'annuncio di domenica delle autorità iraniane è la prima conferma ufficiale.

Un portavoce del giudice iraniano, Gholam Hossein Mohseni-Ejei, ha dichiarato in una conferenza stampa che uno degli "infiltrati dell'America" è stato condannato, ma non ha identificato il signor Wang per nome o nazionalità.

Un portavoce di Princeton, Daniel Day, ha confermato che il signor Wang, un cittadino americano di origine cinese, è stato arrestato in Iran. "Si tratta del nostro ragazzo", ha detto Day in un'intervista telefonica al New York Times.

In una dichiarazione rilasciata dopo la notizia del suo arresto e della sua condanna, l'università ha dichiarato che Wang era un candidato aò dottorato specializzato in storia eurasiatica del XIX e XX secolo. In Iran stava svolgendo ricerche sulla dinastia Qajar.

"Fin dall'arresto, l'università ha lavorato con la famiglia di Wang, il governo degli Stati Uniti, il consulente privato e altri per facilitare la sua liberazione", ha dichiarato Princeton.

Altri Servizi

Wall Street, timori per il nuovo missile nordcoreano

Atteso il dato sulla fiducia dei consumatori
AP

Ray Dalio punta sulla Cina: Bridgewater studia creazione maxi fondo

Bridgewater già gestisce miliardi di dollari investiti fuori dal Paese della Muraglia da istituzioni cinesi e dal Governo di Pechino.

Bridgewater Associates punta a creare un maxi fondo di investimento in Cina, cosa che darebbe al fondatore Ray Dalio un margine di manovra nel Paese asiatico che molte altre società occidentali del settore finanziario non hanno.

Trump blocca acquisizione di produttore Usa di chip da parte di cinesi

La transazione, annunciata nel novembre 2016, valeva 1,3 miliardi di dollari. Il presidente ha citato rischi di sicurezza nazionale. Lattice Semiconductor e i fondi d'investimento asiatici hanno 30 giorni per abbandonare le nozze
AP

Citando motivi di sicurezza nazionale, Donald Trump ha ordinato lo stop all'acquisizione per 1,3 miliardi di dollari (debito incluso) di un produttore americano di microprocessori da parte di un consorzio di fondi d'investimento cinesi. L'azienda in questione si chiama Lattice Semiconductor Corporation, che nel dopo mercato a Wall Street ha perso oltre l'1,7%. Prima della decisione del presidente Usa, arrivata a Borsa americana ormai chiusa, il titolo aveva guadagnato il 3% a 5,72 dollari. Da inizio anno ha guadagnato il 5,5% e negli ultimi 12 mesi l'8%. Ora Lattice e l'aspirante acquirente hanno 30 giorni di tempo per fare le mosse necessarie ad abbondonare definitivamente l'intesa annunciata nel novembre 2016.

Us Open, vince Nadal in 3 set 6-3 6-3 6-4. È il 16esimo slam della carriera

Il tennista spagnolo ha vinto per la terza volta a New York chiudendo il match in 2 ore e 27 minuti

Rafael Nadal ha vinto il suo terzo Us Open, dopo quelli conquistati nel 2010 e nel 2013, battendo in tre set. 6-3 6-3 6-4, il tennista sudafricano Kevin Anderson arrivato in finale da 28esimo del ranking mondiale. Per il tennista spagnolo si tratta del secondo slam dell’anno dopo la vittoria al Rolland Garros, il sedicesimo in carriera avvicinando cos" Roger Feder che di titoli major ne ha invece conquistati 19.

Usa sanzionano 11 soggetti: aiutano programma missilistico iraniano

Sono accusati anche di aiutare Teheran a condurre cyberattacchi contro il sistema finanziario americano e di sostenere il terrorismo. Trump rispetta (per ora) lo storico accordo sul nucleare

L'amministrazione Trump ha imposto nuove sanzioni contro 11 tra aziende e persone accusate di contribuire al programma missilistico balistico dell'Iran, di aiutare Teheran a condurre cyberattacchi contro il sistema finanziario americano e di sostenere il terrorismo. La mossa del Tesoro Usa è arrivata mentre il presidente americano si preparava ad estendere l'esenzione delle sanzioni contro l'Iran che gli Usa si erano impegnati a fare venire meno dell'ambito dello storico accordo sul nucleare siglato tra Teheran e cinque principali potenze mondiali tra cui Washington. Quell'accordo fu sottoscritto nell'estate 2015 (quando alla Casa Bianca c'era Barack Obama) ed entrò in vigore nel gennaio successivo.

Il gran finale di Cassini, dopo 13 anni si schianta su Saturno

Lanciato nel 1997, il progetto della Nasa in collaborazione con l'Esa e l'Italia ci ha fatto capire come funziona il sistema di Saturno e studiare la luna Encelado su cui ci potrebbero essere le condizioni per la vita
AP

Harvard ritira la fellowship a Manning dopo le critiche della Cia

L'università si è scusata per non aver capito le implicazioni della sua decisione
Vogue

Seul minaccia la Corea del Nord dopo lancio di missile sopra il Giappone

Pyongyang può essere distrutta, ha detto il presidente sudcoreano. Per Tokyo, provocazione "inaccetabile".Trump informato. Il segretario al Tesoro: risoluzioni Onu non sono il tetto di quel che si può fare contro il regime di Kim
AP

Oracle: conti sopra le stime grazie al cloud ma l'outlook delude

Il Ceo Mark Hurd: cresciamo più rapidamente di Salesforce. Prima un record poi -4,5% nel dopo-mercato
AP

Apple: il Senato Usa vuole spiegazioni su sicurezza Face ID nell'iPhone X

Il gruppo chiamato a rispondere a una serie di domande entro il 13 ottobre. Promette, per esempio, di non cedere i dati biometrici a scopi commerciali? E come ha catturato un miliardo di facce per lo sviluppo della funzione?
Apple