Tesla: James Murdoch "favorito" per la presidenza del cda? Musk, "incorretto"

Il Ceo del produttore di auto elettriche smentisce le indiscrezioni del Financial Times
Sky

Elon Musk, il Ceo e presidente del cda di Tesla, ha smentito quanto sostenuto ieri dal Financial Times, secondo cui James Murdoch è il "favorito" per prendere il comando del consiglio di amministrazione del produttore di auto elettriche; il figlio del magnate dei media Rupert è parte del cda di Tesla dal 2017.

Il cambio di guardia nel board è previsto dal patteggiamento siglato a settembre tra la Securities and Exchange Commission e Musk, accusato di avere scritto il 7 agosto scorso tweet dal contenuto "falso e fuorviante" sul delisting dell'azienda (piano accandonato 17 giorni dopo). In risposta al quotidiano, Musk ha detto su Twitter che quanto scritto è "incorretto".

Tesla ha tempo fino al 13 novembre per nominare un presidente indipendente del board. Il giovane Murdoch, stando all'FT, ha mostrato interesse alla sua promozione nel cda di Tesla; è attualmente Ceo dell'impero di famiglia 21st Century Fox, ruolo che lascerà una volta che sarà completata la cessione a Walt Disney di asset dell'intrattenimento; due giorni fa ha lasciato il cda di Sky dopo che Comcast ha completato l'acquisto della quota del 39% che Fox aveva nell'operatore britannico.

In un voto di fiducia nei confronti dell'irriverente Musk - famoso per avere insultato alcuni analisti durante una call a commento dei conti e per avere fumato uno spinello durante un podcast, cosa che provocò l'ennesimo crollo del titolo - l'azionista T. Rowe Price Group ha comunicato alla Sec di avere alzato a fine settembre la sua partecipazione al 10,2% da quella di giugno inferiore al 7%.

Altri Servizi

Bruce Springsteen e Taylor Swift arrivano su Netflix

I concerti di The Boss al teatro Walter Kerr di New York e il tour Usa "Reputation" disponibili sul sito di video in streaming
iStock

Il mercato immobiliare a New York scricchiola ma tiene (per ora)

Effetto Trump e l'arrivo di Amazon con il secondo quartier generale. Intervista ad Andrea Pedicini, 36enne di Pordenone e agente immobiliare in Usa dal 2010

La riforma fiscale di Trump: le opportunità entro il 2018

Strategie di pianificazione per massimizzare il risparmio con il Tax Cuts and Jobs Act
AP

La leadership rosa di Deloitte in Usa verso la fine

Cathy Engelbert è stata la prima donna alla guida di una delle Big Four della revisione contabile in America. Il cda del gruppo ha nominato il numero uno delle attività contabili come prossimo Ceo.

L'esodo dalla Casa Bianca di Trump

Dopo un numero di addii record nel primo anno di presidenza, l'ultimo ad andarsene è Ryan Zinke, ministro degli Interni

Wall Street torna sui livelli di aprile, si teme frenata dell'economia mondiale

Tutti e tre gli indici principali in correzione. Dati deludenti dalla Cina e dall'Europa. Sale l'attesa per la riunione della Fed
AP

Lamborghini: nel 2019 raddoppierà le vendite in Usa grazie al super Suv Urus

Il 2018 sarà l'ottavo anno da record. Il Ceo Domenicali: nuove possibilità per il marchio e i clienti. Il responsabile delle Americhe: il 70% dei clienti è nuovo per il gruppo
Lamborghini

Cohen, ecco perché il silenzio comprato è una donazione illegale a Trump

L' ex avvocato del presidente ha violato una legge federale sui finanziamenti elettorali. E lo ha fatto per proteggere la candidatura del suo capo
AP

Wall Street messa a tappeto da timori sulla crescita economica mondiale

I dati cinesi sotto le attese preoccupano gli investitori. Male anche quelli dell'Europa. Sale l'attesa per la riunione della Fed
AP
Starbucks