Treno alta velocità in Califonria, malumore tra i cittadini

Cardoza, deputato democratico Central Valley 'treno verso nulla'
La prima linea ferroviaria ad alta velocità degli Stati Uniti che attraverserà la California, mettendo in collegamento San Francisco, Los Angeles e San Diego, non rende tutti felici. Dennis Cardoza, rappresentante democratico della Central Valley ha chiamato la nuova ferrovia, il "treno verso il nulla".

Central Valley è una regione californiana ricca di fattorie e poco altro, e la linea ferrovia si dovrebbe sviluppare proprio lungo questa contea. Nonostante le autorità federali abbiano già investito 5,5 miliardi di dollari nella realizzazione della prima parte del progetto, con la promessa di creare decine di migliaia di posti di lavoro, c’è chi non è contento. "Per la California High-Speed Rail Authority scegliere questo percorso è uno sbaglio, mina in modo significativo la fiducia del pubblico, abusa dei fondi dei contribuenti e allontanerà i sostenitori del progetto", afferma Cardoza sul New York Times.

Parte della controversia è probabilmente dovuta al fatto che il treno non passerà nel distretto di Cardoza, ma il deputato non è l’unico a lamentarsi. Diverse città hanno approvato risoluzioni che si oppongono al progetto a causa delle preoccupazioni per un treno che sfreccerà a più di 300 chilometri orari in città.