Trump annuncia: "Accordo raggiunto, niente dazi contro il Messico"

Il presidente Usa aveva minacciato di imporre dazi del 5% da lunedì, senza un impegno del Paese vicino a fermare l'immigrazione irregolare
Ap

Il Messico eviterà i dazi statunitensi. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato su Twitter che le imposte sui beni messicani sono state "sospese a tempo indefinito", grazie all'accordo con cui il vicino meridionale ha promesso misure più dure per fermare il flusso di migranti che attraversa irregolarmente il confine tra i due Paesi.

"Sono lieto di informarvi che gli Stati Uniti d'America hanno raggiunto un accordo con il Messico. I dazi previsti da lunedì contro il Messico sono sospesi a tempo indefinito. Il Messico, in cambio, ha accettato di applicare forti misure per fermare la marea di migranti attraverso il Messico e al nostro confine meridionale. Questo è stato fatto per ridurre enormemente, o eliminare, l'immigrazione illegale dal Messico verso gli Stati Uniti. I dettagli saranno diffusi a breve dal dipartimento di Stato".

L'intesa permette a Trump di evitare un possibile scontro con il Congresso, dove molti repubblicani erano pronti a bloccare i nuovi dazi, e rassicura le società di tutto il Paese, soprattutto case automobilistiche e aziende agricole, spaventate dalle probabili conseguenze negative dell'entrata in vigore di dazi contro il maggior partner commerciale degli Stati Uniti, con cui ha scambiato beni per 671 miliardi di dollari nel 2018 e da cui importa di tutto, dai cocomeri ai frigoriferi, con conseguenze sui costi sopportati dai consumatori statunitensi. Trump aveva minacciato un aumento dei dazi di cinque punti percentuali ogni mese, fino al 25%, senza un accordo con il Messico sui migranti.

Secondo una dichiarazione congiunta diffusa dai due Paesi, il Messico ha accettato di "intraprendere passi senza precedenti per ridurre l'immigrazione irregolare", per esempio con il dispiegamento della guardia nazionale nel Paese, soprattutto al confine con il Guatemala. Il documento spiega anche che ci sarà un'espansione del programma Migrant Protection Protocols dell'amministrazione Trump, che prevede che una parte dei migranti che hanno chiesto asilo negli Stati Uniti attenda in Messico l'esito della domanda. Nella dichiarazione, gli Stati Uniti avvertono che, se le azioni del Messico "non porteranno ai risultati sperati", potrebbero essere prese nuove misure. I due Paesi, si legge nella dichiarazione, continueranno a discutere di altre misure nei prossimi 90 giorni.

Prima dell'annuncio dell'accordo, sempre su Twitter, Trump aveva scritto che "se saremo capaci di fare un accordo con il Messico, loro cominceranno a comprare prodotti agricoli a livelli molto alti, da subito". Non è chiaro cosa il Messico si sarebbe impegnato ad acquistare, dato che è già uno dei principali mercati per i prodotti agricoli statunitensi. Nell'ultimo anno, c'è stato però un rallentamento, dato che il Messico ha imposto dazi sui prodotti statunitensi, dopo quelli statunitensi del 25% sull'acciaio e del 10% sull'alluminio provenienti dal Messico.

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap