Trump: Boom economico senza precedenti, nonostante gli errori della Fed

Il presidente Usa ha parlato all'Economic Club di New York. "Vicini all'accordo con Pechino, ma decidiamo noi. L'Ue? Peggio della Cina sulle barriere commerciali"
Ap

L'attuale amministrazione statunitense "ha dato inizio a un boom economico senza precedenti", ma l'economia e il mercato azionario andrebbero ancora meglio, senza gli errori della Federal Reserve. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ha usato il pulpito dell'Economic Club di New York per incensare il proprio lavoro e attaccare, di nuovo, la Federal Reserve e il suo governatore Jerome Powell.

"Non ho mai creduto per un momento che la nostra magnifica nazione fosse destinata a un futuro più povero. Sapevo che il nostro destino era nelle nostre mani, che potevamo scegliere di rifiutare un futuro fatto di declino e costruire un futuro di dominio americano. Oggi, sono fiero di essere qui davanti a voi come presidente per informarvi che abbiamo mantenuto tutte le promesse, superando anche le nostre aspettative. Abbiamo messo fine alla guerra ai lavoratori americani, abbiamo fermato l'assalto all'industria americana" ha detto.

"Prima che entrassi in carica, il Congressional Budget Office prevedeva che sarebbero stati creati meno di due milioni di posti di lavoro a questo punto del 2019. Invece, la mia amministrazione ha creato quasi 7 milioni di nuovi posti di lavoro. Abbiamo battuto le stime di oltre tre volte".

"La Fed ci pone in una posizione di svantaggio competitivo". Secondo Trump, la Banca centrale statunitense "ha alzato i tassi troppo velocemente e poi li ha tagliati troppo lentamente". "Dovremmo pagare di gran lunga i tassi d'interesse più bassi" ha aggiunto. Il presidente degli Stati Uniti ha detto che, dal giorno della sua elezione, lo S&P ha guadagnato oltre il 45%, il Dow Jones Industrial Average oltre il 50% e il Nasdaq è in rialzo del 60%. "Se la Fed avesse lavorato con noi, avremmo potuto aggiungere un altro 25% a ciascuno di questi numeri, ve lo garantisco". 

Gli Stati Uniti, comunque, stanno vivendo una "prosperità senza precedenti" e stanno "facendo meglio di qualsiasi altra nazione, di gran lunga". "Prima che diventassi presidente, 'stagnazione' era la nuova normalità" ha detto Trump.

Poi, il presidente ha finalmente parlato di commercio, l'argomento del suo discorso più atteso dagli investitori. "Siamo vicini" alla firma della 'Fase uno' dell'accordo commerciale con la Cina, che "potrebbe avvenire presto", ma "decidiamo noi". Trump ha poi detto che la Cina "ha imbrogliato l'America" sul commercio, per anni, ma la colpa è stata dei precedenti leader statunitensi.

Poi, ha attaccato l'Unione europea: "L’Europa ha delle barriere al commercio tremende, in molti modi peggiori di quelle della Cina". Nelle prossime ore, è attesa una decisione sull'introduzione di dazi fino al 25% sulle auto importate dall'Unione europea: secondo la stampa statunitense, Trump dovrebbe scegliere di rinviare la decisione di altri sei mesi, dopo il primo rinvio deciso nel maggio scorso. "Il commercio deve essere giusto e reciproco. Quelli che vogliono giocare, devono farlo con le nostre regole. L'America non si farà più sfruttare".

Altri Servizi
Walt Disney

‘Frozen 2’ batte ogni record. Il film che narra la storia delle due sorelle, Elsa e Anna, ha incassato 123,7 milioni di dollari negli Stati Uniti ed in Canada durante i cinque giorni del weekend di Thanksgiving, superando il precedente record di 110 milioni di dollari detenuto da ‘Hunger Games: La Ragazza di Fuoco’ del 2013.

Il maltempo mette a rischio il ritorno a casa di milioni di persone dopo il Thanksgiving

Nel weekend, una violenta tempesta è attesa nel Midwest e nel nord-est. Gran parte degli Stati Uniti, nel corso della settimana del Ringraziamento, è stata attraversata da forti piogge e nevicate

Una violenta tempesta si sta spostando dalla California verso la costa orientale degli Stati Uniti, provocando grossi problemi durante il weekend di vacanza più trafficato dell'anno. Secondo i meteorologi, la neve e il ghiaccio mettono a rischio il ritorno a casa di milioni di americani, dopo il Thanksgiving.

Impeachment, Nadler scrive a Trump: "Ha tempo fino al 6 dicembre per decidere di partecipare alle audizioni"

La commissione Giustizia ha invitato il presidente a essere presente, in prima persona o tramite legali. La commissione deciderà se portare l'impeachment al voto della Camera, che potrebbe tenersi prima di Natale

Il presidente statunitense, Donald Trump, avrà tempo fino al 6 dicembre per decidere se partecipare, in prima persona o tramite i suoi legali, alle audizioni davanti alla commissione Giustizia della Camera in merito al suo possibile impeachment, che inizieranno la prossima settimana.

Wall Street, delusione per possibile rinvio accordo Usa-Cina

Il presidente Trump ha dichiarato che potrebbe essere meglio aspettare le elezioni del 2020 prima di firmare un'intesa commerciale con Pechino

Umsca, il presidente messicano scrive a Pelosi: "Ratificate l'accordo di libero scambio"

Lopez Obrador: "Noi abbiamo fatto la nostra parte". Il timore è che, con l'avvicinarsi delle elezioni statunitensi, la ratifica possa saltare o essere rimandata
AP

Il presidente messicano, Andrés Manuel Lopez Obrador, ha invitato i democratici della Camera statunitense a ratificare il trattato commerciale tra Stati Uniti, Messico e Canada (Umsca), fondamentale per la ripresa dell'economia del suo Paese, affermando di aver rispettato tutti gli impegni presi riguardo alla salvaguardia dei lavoratori.

L’ex segretario di Stato Usa, John Kerry, ha creato una nuova coalizione formata da leader globali, esponenti militari e star di Hollywood con lo scopo di promuovere iniziative pubbliche per contrastare il cambiamento climatico.

Accordo preliminare tra Fca e sindacato Uaw su un nuovo contratto di lavoro

Lo United Auto Workers, quest'anno, ha già firmato dei nuovi contratti con gli altri due colossi di Detroit: Ford e General Motors
Ap

Fiat Chrysler e il sindacato statunitense United Auto Workers hanno raggiunto un accordo preliminare su un nuovo contratto di lavoro, in un periodo molto intenso per entrambe le parti. La scorsa settimana, lo Uaw - il maggior sindacato del settore auto - aveva diretto le proprie attenzioni su Fca, l'ultimo gruppo automobilistico di Detroit con cui dover ancora stipulare un nuovo contratto nel 2019.

Trump promulga la legge a sostegno dei manifestanti di Hong Kong, tensioni con la Cina

Pechino ha convocato l'ambasciatore Usa, accusando Washington di "intenzioni minacciose". Accordo commerciale a rischio?
AP

La Cina ha comunicato di aver convocato l'ambasciatore degli Stati Uniti nel Paese, chiedendo a Washington di "non far entrare in vigore" la legge promulgata dal presidente Donald Trump e che sostiene i manifestanti per la democrazia a Hong Kong.

Wall Street, l'attenzione è sul Black Friday

Giornata più corta sui mercati, dopo il Ringraziamento
AP

Nato, Trump metterà in guardia da Russia e Cina; il 4 incontro con Conte

Il presidente Usa alle celebrazioni per i 70 anni dell'Alleanza, in programma a Londra il 3-4 dicembre
Ap

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, solleverà il problema delle minacce portate da Russia e Cina, durante il vertice della Nato che si terrà a Londra la prossima settimana, in occasione del settantesimo anniversario dell'Alleanza atlantica. Secondo quanto riferito dall'amministrazione statunitense durante una conference call con i giornalisti, Trump incontrerà diversi capi di Stato e di governo a margine della riunione della Nato, tra cui il presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte, con cui è previsto un incontro mercoledì 4 dicembre.