Trump divide gli ebrei americani e gli israeliani (sondaggio)

AP

Le due più grandi comunità ebraiche al mondo sono profondamente divise. Tra gli ebrei americani e gli israeliani c'è un divario, specialmente in relazione al presidente americano Donald Trump. E' quanto emerso da un sondaggio dell'American Jewish Committee (AJC).

Il 77% degli israeliani approva l'operato di Trump contro solo il 34% degli ebrei americani. A disapprovare la politica del 45esimo presidente Usa è il 57% degli ebrei americani contro solamente il 10% degli israeliani.

Non sorprende che l'85% del campione israeliano sostenga il riconoscimento controverso da parte degli Usa di Gerusalemme come capitale d'Israele e il trasferimento nella città della loro ambasciata. La mossa ha ribaltato decenni di prassi statunitense e ha sollevato le critiche della comunità internazionale, araba e palestinese (che in Gerusalemme Est vede la capitale di un suo futuro stato).

Il sondaggio di AJC è arrivato in vista dell'avvio dell'AJC Global Forum a Gerusalemme, dove il premier israeliano Benjamin Netanyahu parlerà. Quest'ultimo ha stretto un forte legame con Trump, che si è ben guardato dal criticare gli attacchi mortali dei soldati israeliani contro i palestinesi nella Striscia di Gaza che hanno partecipato alla Grande Marcia del ritorno. Oltre 100 manifestanti sono stati uccisi e due membri del personale medico inclusa una infermiera 21enne, Razan al-Najjar.

Stando al sondaggio, il 59% degli americani è favorevole alla creazione di uno Stato palestinese contro solo il 44% degli israeliani.

A spiegare il divario crescente tra le due comunità è il fatto che quella degli ebrei americani è composta principalmente da democratici che sono critici di Trump e di Netanyahu. Inoltre, questo gruppo si identifica con la parte più liberal del giudaismo, che in Israele ha una presenza decisamente contenuta.

Altri Servizi

Wall Street, pesano ancora le tensioni commerciali

Il Dow Jones chiude l'ottava seduta in perdita
iStock

Wall Street teme le tensioni commerciali con la Cina

Oggi un solo dato in programma, quello sull'avvio di nuovi cantieri
iStock

Facebook ha un team di esperti per fare 'saltare' il social network

L'obiettivo è scoprire le falle della piattaforma prima che a scovarle siano soggetti con cattive intenzioni
AP

Scoprire le vulnerabilità di Facebook prima che a farlo siano soggetti mal intenzionati. E' questo l'obiettivo di una nuova task force arruolata da Facebook. Essa è composta da ex funzionari dell'intelligence, ricercatori e media buyer. A darne notizia è BuzzFeed News, secondo cui il social network si riferisce a questa squadra di esperti con l'espressione "Investigative Operations Team".

New Jersey, sparatoria dopo una lite: 1 morto e 20 feriti

L'episodio è avvenuto al Festival di Trenton. La polizia ha ucciso uno dei due assalitori mentre l’altro è stato arrestato
©AP

Ennesima sparatoria negli Stati Uniti. Questa volta è accaduto a Trenton, in New Jersey, durante l’Art all Night festival, una manifestazione culturale locale, iniziata ieri e in procinto di finire oggi, in cui ci sono mostre d’arte e concerti.

Pompeo avverte l'Iran sul nucleare: "Speriamo che la forza militare non sia mai necessaria"

Gli Stati Uniti, che hanno abbandonato l'accordo sul nucleare firmato da Obama, continuano a minacciare Teheran: "A prescindere dal destino dell'intesa, non sarebbe nel loro interesse sviluppare armi nucleari"
Ap

Usa-Russia, vertice sull'energia a Washington

L'amministrazione Trump ha chiesto (e ottenuto) un aumento della produzione di petrolio degli altri Paesi, visto il rialzo del prezzo della benzina
AP

La 'tolleranza zero' di Trump è già alla fine

La strategia dell'attuale amministrazione si sta scontrando con problemi logistici, legali e sociali. L'ordine esecutivo firmato dal presidente provocherà il ritorno alla politica del 'rilascio immediato'
iStock

Netflix, il capo della comunicazione dice "negro": costretto alle dimissioni

Il Ce Hastings: "Inaccettabile, non in linea con i valori della nostra società". Friedland ricopriva il ruolo da 6 anni
AP

Incidente fatale con vettura autonoma di Uber: conducente era "distratto"

Per la polizia di Tempe (Arizona) la persona al volante avrebbe potuto evitare l'accaduto. Forse stava guardando video sul servizio Hulu
Uber

Commercio: per la Cina, gli Usa sono "paranoici"

Dentro la Casa Bianca c'è chi lavora per evitare una guerra commerciale che potrebbe scoppiare il 6 luglio
AP