Trump ipocritica: re-twitta storia di Fox contenente info top secret

L'emittente preferita dal presidente cita una fonte governativa anonima sulle manovre in Corea del Nord. Il governo ha promesso tolleranza zero per le talpe

Donald Trump è stato nuovamente travolto dalle polemiche. Questa volta non per avere giocato a golf nel suo club in New Jersey, dove in teoria non dovrebbe essere in vacanza. Ad essere presa di mira, specialmente da Cnn, è la sua ipocrisia.

In uno dei suoi 'cinguettii' mattitini, il presidente americano ha re-twittato un post di Fox News ossia l'emittente conservatrice a lui tanto cara che ha citato in forma anonima un funzionario Usa secondo cui satelliti americani hanno rilevato il trasferimento di missili antinave nordcoreani su un pattugliatore lungo la costa orientale della nazione.

A incastrare Trump - la cui amministrazione ha lanciato una stretta contro le fughe di notizie di materiale top secret - è stata Nikki Haley, l'ambasciatrice Usa alle Nazioni Uniti. Apparsa davanti alle telecamere di Fox dopo il controverso re-tweet di Trump, Haley ha detto: "Non posso parlare di cose che sono classificate e se sono sulla stampa è un peccato". A chi le ha chiesto se le informazioni riguardanti Pyongyang fossero state spifferate da un 'leaker', lei ha risposto "è una di quelle cose che non so come funzionino. Vi posso dire che è incredibilmente pericoloso quando le cose escono cos" sulla stampa".

L'opposizione democratica ha cavalcato la situazione attaccando Trump: "E' allarmante il modo casual con cui il presidente Trump condivida informazioni top secret", ha detto il deputato Ted Lieu su Cnn. "Solo perché qualcosa è sulla stampa non significa che quell'informazione non sia più top secret quindi il presidente non dovrebbe twittare informazioni classificate solo perché lui è il presidente".

Un reduce di guerra ha sollevato dubbi sul ruolo di John Kelly, l'ex generale diventato capo di gabinetto e che dovrebbe portare ordine dentro la Casa Bianca: "E' assolutamente terrificante vedere che informazioni considerate 'pericolose' da far finire sulla stampa secondo l'ambasciatrice Haley siano state re-twittate da Donald Trump", ha detto in una dichiarazione Will Fischer, che ha chiesto: "Cosa ha detto il generale Kelly? Se ha detto a Donald Trump di retwittare questo, c'è un problema vero. Se lui ha detto a Trump di non farlo, e Trump lo ha ignorato, c'è un grande problema".

Non è chiaro a quale scopo Trump abbia re-twittato la storia di Fox News. Forse per giustificare una linea "dura e risoluta" contro la Corea del Nord, che ha minacciato gli Usa di usare armi nucleari contro Washington nel caso faccia provocazioni militari? Certo è che la mossa controversa del presidente è arrivata nel giorno di nuovi sondaggi per lui negativi. Secondo CBS, solo un terzo del campione ha fiducia nella capacità di Trump di gestire la crisi con Pyongyang. E secondo una rilevazione di Cnn, il 52% degli americani crede che i tweet di Trump non siano efficaci; il 62% ha meno fiducia in lui alla luce dei commenti e delle azioni fatte da quando è entrato alla Casa Bianca il 20 gennaio 2016.

Altri Servizi

Google lancia Oreo, ultima versione del sistema operativo Android

Come da tradizione, il nome si ispira a un dolce. La vera sfida del gruppo è aumentare il numero di utenti che la utilizza visto che ancora dominano quelle vecchie
Google

Camminare inviando sms? Multe in arrivo in parti degli Usa

Honolulu ha approvato una norma apposita, altre città potrebbero seguire l'esempio

Nafta: finito il primo round di negoziati, si continua a settembre

L'amministrazione Trump vuole che le auto abbiano un maggiore contenuto Usa
iStock

Trump, nuova strategia in Afghanistan per battere i terroristi

L'annuncio sarà dato in diretta tv. Il Pentagono ha già ricevuto l'approvazione per l'invio di altri 3.900 soldati

Wall Street, preoccupa la situazione nella penisola coreana

Le esercitazioni annuali di Stati Uniti e Corea del Sud rischiano di aggravare le tensioni con il Nord
AP

Trovato il relitto dell'Uss Indianapolis: trasportò l'uranio per la bomba atomica lanciata su Hiroshima

Fu affondata il 30 luglio 1945 da un sottomarino giapponese, dopo la consegna top secret

Mattis: "Trump ha deciso la nuova strategia in Afghanistan"

Il segretario alla Difesa ha poi detto che sarà il presidente ad annunciarla. Possibile un aumento fino a 5.000 unità dei soldati statunitensi nel Paese invaso nel 2001

Kaepernick senza squadra, gli Stati Uniti si dividono (anche) sul football

La sua protesta contro l'inno, giustificata "dall'oppressione delle minoranze", non piace alla Nfl, un fortino di miliardari bianchi e conservatori. Spike Lee guida la protesta: "Una squadra per Colin o boicottiamo il campionato"

Uber, il prossimo Ceo potrebbe essere Immelt (General Electric)

Il nuovo amministratore delegato dovrà risollevare la società, dopo gli scandali degli ultimi mesi e la fuga di diversi top manager