Trump ipocritica: re-twitta storia di Fox contenente info top secret

L'emittente preferita dal presidente cita una fonte governativa anonima sulle manovre in Corea del Nord. Il governo ha promesso tolleranza zero per le talpe

Donald Trump è stato nuovamente travolto dalle polemiche. Questa volta non per avere giocato a golf nel suo club in New Jersey, dove in teoria non dovrebbe essere in vacanza. Ad essere presa di mira, specialmente da Cnn, è la sua ipocrisia.

In uno dei suoi 'cinguettii' mattitini, il presidente americano ha re-twittato un post di Fox News ossia l'emittente conservatrice a lui tanto cara che ha citato in forma anonima un funzionario Usa secondo cui satelliti americani hanno rilevato il trasferimento di missili antinave nordcoreani su un pattugliatore lungo la costa orientale della nazione.

A incastrare Trump - la cui amministrazione ha lanciato una stretta contro le fughe di notizie di materiale top secret - è stata Nikki Haley, l'ambasciatrice Usa alle Nazioni Uniti. Apparsa davanti alle telecamere di Fox dopo il controverso re-tweet di Trump, Haley ha detto: "Non posso parlare di cose che sono classificate e se sono sulla stampa è un peccato". A chi le ha chiesto se le informazioni riguardanti Pyongyang fossero state spifferate da un 'leaker', lei ha risposto "è una di quelle cose che non so come funzionino. Vi posso dire che è incredibilmente pericoloso quando le cose escono cos" sulla stampa".

L'opposizione democratica ha cavalcato la situazione attaccando Trump: "E' allarmante il modo casual con cui il presidente Trump condivida informazioni top secret", ha detto il deputato Ted Lieu su Cnn. "Solo perché qualcosa è sulla stampa non significa che quell'informazione non sia più top secret quindi il presidente non dovrebbe twittare informazioni classificate solo perché lui è il presidente".

Un reduce di guerra ha sollevato dubbi sul ruolo di John Kelly, l'ex generale diventato capo di gabinetto e che dovrebbe portare ordine dentro la Casa Bianca: "E' assolutamente terrificante vedere che informazioni considerate 'pericolose' da far finire sulla stampa secondo l'ambasciatrice Haley siano state re-twittate da Donald Trump", ha detto in una dichiarazione Will Fischer, che ha chiesto: "Cosa ha detto il generale Kelly? Se ha detto a Donald Trump di retwittare questo, c'è un problema vero. Se lui ha detto a Trump di non farlo, e Trump lo ha ignorato, c'è un grande problema".

Non è chiaro a quale scopo Trump abbia re-twittato la storia di Fox News. Forse per giustificare una linea "dura e risoluta" contro la Corea del Nord, che ha minacciato gli Usa di usare armi nucleari contro Washington nel caso faccia provocazioni militari? Certo è che la mossa controversa del presidente è arrivata nel giorno di nuovi sondaggi per lui negativi. Secondo CBS, solo un terzo del campione ha fiducia nella capacità di Trump di gestire la crisi con Pyongyang. E secondo una rilevazione di Cnn, il 52% degli americani crede che i tweet di Trump non siano efficaci; il 62% ha meno fiducia in lui alla luce dei commenti e delle azioni fatte da quando è entrato alla Casa Bianca il 20 gennaio 2016.

Altri Servizi

Trump irritato dai ritardi sull'abrogazione dell'Obamcare, si rivolge direttamente ai democratici

Il presidente ha teso la mano ai democratici, sentendo direttamente il leader di minoranza al Senato, Charles Schumer, per capire se e che tipo di disponibilità ci sia a trattare e collaborare.
White House

Google al lavoro per riportare servizi internet e cellulari a Porto Rico

La Federal Communication Commission, l'autorità americana delle telecomunicazioni, ha approvato la richiesta di Alphabet per fornire servizi di telefonia cellulare di emergenza nelle zone colpite da Maria.
AP

Hollywood sceglie l'Italia per ambientare i set dei film. Occasione per il turismo

L'Italia, grazie a un patrimonio artistico e culturale enorme, è da sempre una delle location più gettonate dai registi: nel Paese esistono oltre 1.700 siti utilizzati dal cinema nazionale e internazionale.

General Electric punta al rilancio, il nuovo Ceo cambia la squadra manageriale

Via il direttore finanziario Jeff Bornstein, che lascerà a fine anno, il capo del martketing Beth Comstock e John Rice, che si occupa delle attività internazionali.
General Electric

Nate diventa uragano e spaventa Mississippi, Alabama e Louisiana

Si trova circa 150 chilometri a ovest-nordovest dell'estremità occidentale di Cuba e circa a 800 chilometri dalla foce del fiume Mississippi.

Trump celebra Cristoforo Colombo. Ma senza gli accorgimenti di Obama

Lunedì 9 ottobre gli Usa ricordano l'esploratore genovese che nel 1492 arrivò nelle Americhe. Il presidente brinda alla sua "impresa coraggiosa"; il predecessore ne ricordò anche le conseguenze per i nativi. A NY la 72esima parata (con polemiche)
Columbus Citizens Foundation

Italia: Moody's lascia invariato il rating, il settore bancario si stabilizza

E' pari a Baa2. Mantenuto l'outlook negativo. Incertezza dalle prossime elezioni. Rischi al ribasso dell'economia restano "elevati"

Autogrill festeggia in Usa il suo 40esimo anniversario, premiato Gilberto Benetton

Il Ceo Tondato ha partecipato a TechFest del New Yorker
Da sinista, Armando Varrichio (ambasciatore), Gilberto Benetton (presidente di Autogrill) e Lucio Caputo (Gei) Gei

A New York si celebra l'eredità italiana ma Cristoforo Colombo divide

Alcune associazioni italoamericane hanno boicottato l'evento del sindaco Bill de Blasio: non ha difeso le statue dell'esploratore dal destino incerto. Il suo ufficio: la statua non si tocca. L'ambasciatore Varricchio difende il personaggio storico

Media Usa: Ivanka e Donald Trump Jr. furono vicini a essere incriminati per frode

Lo riporta un'indagine di Pro Publica, New Yorker e Wnyc. Decisivo l'intervento dell'avvocato personale del 45esimo presidente
AP