Un tempo combatteva i diritti degli afroamericani, ora il profondo Sud li promuove per turismo

In occasione del Martin Luther King Day, è stato presentato ufficialmente lo U.S. Civil Rights Trail, un percorso tra 130 luoghi in 14 Stati (più il District of Columbia) che raccontano la lotta per l'affermazione dei diritti civili
Ap

Gli Stati del Sud degli Usa, che una volta combattevano per mantenere la segregazione razziale, si sono uniti per promuovere un nuovo turismo basato, invece, sulla storia della lotta per i diritti civili, con visite ai luoghi significativi per il movimento, come il motel dove morì Martin Luther King o il Parlamento dell'Alabama. dove fu formata la Confederazione (l'unione degli Stati secessionisti) e davanti a cui King pronunciò uno dei suoi più celebri discorsi al termine della terza marcia da Selma a Montgomery, nel 1965.

Quattordici Stati, dal Kansas al Delaware, compresi quelli del profondo Sud, si sono uniti per promuovere lo U.S. Civil Rights Trail, un percorso lungo circa 130 luoghi legati al movimento per i diritti civili, perché "quello che è successo qui ha cambiato il mondo", titola il sito internet civilrightstrail.com, svelato in occasione del weekend per il Martin Luther King Day, la festa federale prevista ogni terzo luned" di gennaio per ricordare la nascita del premio Nobel per la pace, avvenuta il 15 gennaio.

Tra i siti d'interesse ci sono chiese, tribunali, scuole, negozi che hanno avuto un ruolo nella lotta per i diritti civili tra gli anni '50 e '60, oltre a musei e memoriali che documentano quel periodo. Il percorso include luoghi in Alabama, Arkansas, Delaware, Georgia, Kansas, Kentucky, Louisiana, Mississippi, Missouri, North Carolina, South Carolina, Tennessee, Virginia e West Virginia. Ne fa parte anche il District of Columbia, le cui attrazioni includono il Lincoln Memorial, la Corte Suprema e il Museo di storia e cultura afroamericana.

Lo U.S. Civil Rights Trail è un progetto nato nel 2015 dall'idea di Jonathan Jarvis, all'epoca a capo del National Parks Service, che voleva ricostruire una mappa dei luoghi storici per il movimento per i diritti civili. I ricercatori della George State University hanno identificato 60 siti e gli Stati ne hanno aggiunti altri settanta.

L'Alabama, teatro di molte violenze razziali e proteste per i diritti civili nei primi anni '60, ha il numero maggiore di località segnalate, ovvero 29, tra cui non è ancora conteggiato il nuovo memoriale alle vittime di linciaggi che aprirà nel corso dell'anno a Montgomery.

Altri Servizi

Trump: "Russiagate ridicolo, nessuna interferenza russa". Con Putin "è solo l'inizio"

Incontro tra i due presidenti a Helsinki: "Ci incontreremo spesso, in futuro. I nostri rapporti non erano mai stati peggiori, ma le cose ora sono cambiate"
AP

"Io e Putin ci incontreremo spesso, in futuro. Sono state ore molto costruttive". Lo ha detto il presidente statunitense, Donald Trump, durante la conferenza stampa congiunta con l'omologo russo, Vladimir Putin, organizzata dopo il loro bilaterale al palazzo presidenziale di Helsinki, in Finlandia. Secondo Trump, il summit odierno "è solo l'inizio".

Mnuchin: Usa pronti a togliere le sanzioni al gigante russo Rusal

Il secondo produttore al mondo di alluminio colpito per 'colpa' di Deripaska, il tycoon vicino a Putin coinvolto nelle indagini sulle interferenze russe nelle elezioni presidenziali statunitensi

Duck boat, una trappola mortale per turisti

La morte di 13 persone in un incidente nel 1999 portò alla pubblicazione di una serie di raccomandazioni per gli operatori sulla sicurezza. Ma poco è cambiato, fino all'incidente di giovedì notte, in cui sono morte 17 persone
Ap

Gli Usa dicono no al referendum nell'Ucraina orientale e stanziano 200 milioni in aiuti per la difesa di Kiev

Putin aveva chiesto a Trump il sostegno per l'organizzazione di un voto nelle regioni separatiste, ma Washington ha respinto l'ipotesi. Gli Stati Uniti, invece, continuano ad appoggiare il governo centrale

Tregua tra Nfl e giocatori sull'inno, sospeso l'obbligo di stare in piedi

A maggio, l'annuncio della nuova regola, una 'vittoria' per Trump; ora, la lega e l'associazione che rappresenta gli atleti cercano un accordo. Il presidente insorge: "Ancora si discute, non posso crederci!"
AP

Trump registrato dal suo ex avvocato sul pagamento a un'ex modella di Playboy

I due discussero della situazione prima delle elezioni; ora la registrazione è in mano agli investigatori
AP

Il capo dell'intelligence Usa bacchetta Trump sull'incontro con Putin

Coats: "Non doveva incontrarlo da solo, mi aspettavo dichiarazioni diverse"

Trump: pronto a dazi su tutto l'import cinese, pari a 505 miliardi

Il presidente Usa minaccia Pechino in un'intervista alla Cnbc

Wall Street, pesano i nuovi dazi minacciati da Trump

Il presidente Usa è tornato poi ad attaccare l'Unione europea e a criticare la Fed
iStock

Usa 2016, Nyt: Trump sapeva delle ingerenze di Putin sin dall'inizio

Il presidente ha visto le prove due settimane prima del suo insediamento