Una nativa americana vince le primarie Dem per la carica di governatore dell'Idaho

Paulette Jordan ha 38 anni; nessun nativo americano è mai stato governatore negli Stati Uniti
Ap

Paulette Jordan ha 38 anni, due mandati da parlamentare statale dell'Idaho alle spalle e un possibile futuro da governatore dell'Idaho: nessun nativo americano ha mai ottenuto tale incarico in uno Stato degli Stati Uniti.

Nella notte, è stata annunciata la sua vittoria nelle primarie democratiche: Jordan è cos" diventata la prima donna a ottenere la nomination del partito per la carica di governatore dell'Idaho. Jordan ha battuto A.J. Balukoff, 72 anni, candidato alla carica di governatore quattro anni fa; alle elezioni di novembre, sfiderà il repubblicano Brad Little, 64 anni, attuale vicegovernatore, che a sorpresa ha battuto Raul Labrador e Tommy Ahlquist.

Gli ostacoli da superare non sono però pochi: Jordan è una democratica progressista in uno Stato profondamente repubblicano, dove nel 2016 il presidente Donald Trump ha vinto con 32 punti di vantaggio e la popolazione è, per oltre l'80%, bianca e vota per i repubblicani da così tanto tempo che il quotidiano Idaho Statesman si riferisce ai candidati democratici per la carica di governatore come "agnelli sacrificali"; l'ultimo governatore democratico, infatti, è stato votato nel 1990.

Il quotidiano, comunque, le ha dato il proprio tiepido endorsement, presentandola come un volto nuovo, "una possibilità di galvanizzare gli elettori in cerca di una nuova leadership". Jordan proviene da una famiglia di capitribù dei Coeur d'Alene, una popolazione che vive in un territorio tra Idaho, Washington (Stato) e Montana; come vice, ha scelto una donna: Kristin Collum, ex militare in carriera.

Altri Servizi

Shutdown: Pelosi blocca il discorso sullo stato dell'unione, Trump pensa a evento "alternativo"

Continua il duello tra la leader della maggioranza democratica al Congresso e il presidente americano
Ap

Trump riconosce Guaido come leader del Venezuela, sfida a Maduro

"Tutte le opzioni sono sul tavolo" se il regime reagirà con violenze. "Ha i giorni contati". Meglio una "exit pacifica" per consentire nuove elezioni. Caracas taglia le relazioni diplomatiche con Washington
AP

Shutdown, idea Kushner: Green Card per i Dreamers in cambio del muro

La Casa Bianca cerca una soluzione per mettere fine alla paralisi

Shutdown e Russia, sempre più americani bocciano Trump

Sondaggio di Politico: il 57% disapprova il suo operato (record)
White House /Shealah Craighead

Wall Street, giornata di trimestrali

Restano le preoccupazioni per il più lungo shutdown nella storia degli Stati Uniti
AP

Casa Bianca smentisce: nessuna trattativa è stata cancellata con la Cina

Secondo l'FT, saltati incontri in questa settimana in vista di quello che secondo Larry Kudlow conta più di tutti: quello con il vice premier cinese
AP

"Il Buffett di Boston" preoccupa i leader riuniti a Davos

Seth Klarman, a capo di Baupost Group (uno degli hedge fund più grandi al mondo), non esclude una crisi che si manifesterà con disordini sociali e non solo con sell-off dei mercati

La Corte Suprema Usa respinge Trump: resta la tutela per i Dreamers (per ora)

Il massimo tribunale ha deciso di non pronunciarsi sulla fine del programma Daca, cercata dal presidente anche per avere un'arma in più nei negoziati con i democratici su immigrazione e muro
Ap