L'uragano Harvey avanza verso il Texas, settore petrolifero in allerta

Potrebbe essere il più forte in quasi 12 anni a colpire il suolo Usa. Evacuate le piattaforme nel Golfo del Messico di Royal Dutch Shell, Anadarko Petroleum e Exxon Mobil. Casa Bianca messa alla prova: sarà devastante per vari giorni
AP

L'uragano Harvey sta puntanto sul Texas, che rappresenta l'epicentro del settore petrolifero della nazione americana. La sua forza ha raggiunto la categoria 3 (su cinque livelli) e ha spinto il governatore dello Stato a chiedere al presidente Usa di dichiarare lo stato di calamità natuale. "La tempesta dovrebbe essere molto devastante e potrebbe durare per diversi giorni", ha avvertito intanto la Casa Bianca, messa alla prova da quello che potrebbe essere il primo disastro naturale dell'era Trump .

Avanzando con una velocità di 195 chilometri orari, dovrebbe toccare terra tra la notte di venerdì  e la mattina di sabato. Rischia di essere il più forte uragano a colpire il suolo americano da quasi 12 anni (l'ultimo è stato Wilma nel 2005) e di mandare in tilt il comparto energetico nel Golfo del Messico, dove viene generato il 17% circa della produzione petrolifera nazionale pari a 9,5 milioni di barili al giorno. In quella zona inoltre è concentrato il 45% delle attività di raffinanzione degli Usa. Per questo il contratto ottobre del greggio al Nymex è salito dello 0,9% a 47,87 dollari al barile. 

Il National Hurricane Center - divisione del National Weather Service, agenzia federale che elabora le previsioni meteorologiche - ha parlato del rischio di inondazioni mortali. Per questo l'obiettivo del governatore del Texas è evitare che ci siano morti. Secondo lui, dichiarare lo stato di catastrofe naturale permetterà di "sbloccare i fondi federali" prima che Harvey raggiunga le coste del Texas. Anche se Harvey dovrebbe dirigersi a Sud dello Stato, evitando dunque di colpire le principali aree produttive petrolifere, i gruppi del settore sono corsi ai ripari, cosa che almeno nel breve termine dovrebbe ridurre la produzione.

Royal Dutch Shell, Anadarko Petroleum e Exxon Mobil hanno evacuato le piattaforme nel Golfo. Anche un freno alle attività delle raffinerie potrebbe ridutte l'output Usa, comunque sostenuto dalle aree interne al Paese dove si concentra la produzione di shale oil.

Dalla Casa Bianca fanno sapere che "il presidente degli Stati Uniti Donald Trump sta monitorando da vicino l'uragano Harvey e la prontezza e gli sforzi nella risposta dello Stato, delle istituzioni locali e dei funzionari federali".

Trump è in diretto contatto con il suo team e ha parlato con il governatore del Texas, Greg Abbott, e con quello della Louisiana, John Bel Edwards. "Il presidente chiede ai cittadini di seguire i consigli e gli ordini dei loro funzionari locali o statali. La principale priorità del presidente è la sicurezza delle persone e di chi darà i primi aiuti".

White House
Altri Servizi

Immigrazione, scontro tra California e amministrazione Trump

Le autorità locali non collaborano nella lotta contro gli irregolari, Washington lancia un'operazione nell'area di Los Angeles: 212 immigrati arrestati
Immigration and Customs Enforcement

Immobiliare, esperti e costruttori avvisano: "Crisi in arrivo"

Si costruiscono molte case di lusso e pochi alloggi a prezzi accessibili. Le famiglie con un reddito medio-basso spendono proporzionalmente di più per l'affitto

McMaster contro Iran, Siria e Russia alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco

Il consigliere per la sicurezza nazionale statunitense chiede di "agire contro Teheran". Assad "usa ancora armi chimiche" contro la popolazione, mentre le prove sulle interferenze di Mosca nelle elezioni presidenziali sono "incontrovertibili"
Ap

Google non ha violato le leggi sul lavoro licenziando l'ingegnere sessista

Il National Labor Relations Board ha dato torto a James Damore, che ora punta tutto su una class action contro il colosso tech: "Discrimina gli uomini bianchi e conservatori come me"
iStock

Mueller: la Russia ha condotto una guerra informatica contro gli Usa

Lo scopo: favorire Trump e Sanders con migliaia di troll, pubblicità e interferenze nella campagna elettorale. Facebook e Twitter chiudono in rosso a Wall Street
AP

Strage in Florida, l'Fbi: "Avvertiti sul killer, ma non abbiamo agito"

Il Federal Bureau aveva ricevuto una segnalazione da una persona vicina a Cruz sul suo "desiderio di uccidere"

Il dip.Commercio a Trump: imponiamo dazi e quote su alluminio e acciaio

La Casa Bianca ha tempo fino ad aprile per prendere una decisione

Uber fa concessioni per riottenere la licenza a Londra

La City rappresenta il mercato europeo più grande per il gruppo
BigStock

Black Panther come Star Wars, stime da record per incassi

Uscito oggi negli Stati Uniti (il 14 febbraio in Italia), potrebbe diventare un altro dei grandi successi di Walt Disney. Il titolo del film è stato il più twittato del 2018, ha superato tutte le prevendite sulle piattaforme americane Imax e Amc.
AP