Uragano Irma, il governatore della Florida: "Il tempo per scappare sta per finire"

Ripetuti appelli delle autorità a lasciare le zone a rischio. La Fema: "In Florida mai vista una tempesta così". Sarà il quinto uragano a colpire la Florida con venti oltre 241 km/h

Irma, José, Katia. Tre uragani contemporaneamente nell'oceano Atlantico spaventano (e distruggono) l'America centrale e settentrionale, durante una stagione che, già dopo il passaggio di Harvey, potrebbe essere ricordata come la peggiore, almeno, degli ultimi dieci anni.

Gli Stati Uniti, al momento, sono concentrati sull'uragano Irma, atteso domenica in Florida (già sabato notte sulle isole dell'arcipelago Florida Keys). Le immagini dell'evacuazione, ordinata dalle autorità, rendono già l'idea di quello che la zona di Miami dovrà affrontare; per il sindaco di Miami-Dade, Carlos Gimenez, si tratta della più grande evacuazione nella storia del Paese, che riguarda circa 660.000 persone. Non si scherza, hanno ripetuto la protezione civile, i sindaci e il governatore: in gioco c'è la vita. L'ultimo appello, pochi minuti fa, è stato del governatore della Florida, Rick Scott: "Le condizioni meteorologiche buone per lasciare l'area a rischio stanno finendo". 

"Questa tempesta è più grande del nostro intero Stato" aveva detto Scott alcune ore prima, durante una conferenza stampa incentrata sull'arrivo negli Stati Uniti dell'uragano Irma, che "minaccia la vita" delle persone; "i residenti non possono ignorare gli ordini di evacuazione". "Tutti i residenti devono prepararsi ad allontanarsi presto. Sono un padre e un nonno. Amo la mia famiglia. Non posso immaginare la vita senza di loro. Oggi è il giorno per fare la cosa giusta per la tua famiglia" ha aggiunto, per convincere i residenti a lasciare la zona.

La Florida, però, non è l'unico Stato che deve preoccuparsi, secondo il capo della Fema, la protezione civile statunitense: "Chiunque, dall'Alabama alla North Carolina, dovrebbe seguire molto da vicino questa tempesta" ha detto Brock Long. Irma è "una minaccia che devasterà gli Stati Uniti [...] non credo che qualcuno in Florida abbia mai vissuto una tempesta come questa" ha aggiunto.

Anche il presidente Donald Trump ha avvertito la popolazione, con due tweet pubblicati nella mattinata statunitense. "L'uragano Irma è di proporzioni epiche, forse più grande di quanto mai visto finora. Mettetevi al sicuro e state lontani dal suo cammino, se possibile. La nostra incredibile guardia costiera ha salvato oltre 15.000 vite la scorsa settimana con Harvey. Irma potrebbe essere ancor più duro. Amiamo la nostra guardia costiera!". Solo quattro uragani hanno colpito la Florida con venti di almeno 150 miglia all'ora (241,402 chilometri orari): Charley (2004), Andrew (1992) e gli uragani del 1935 e 1919; Irma sarà il quinto.

Nel frattempo, avanzano nel golfo del Messico anche l'uragano Katia, che si è rafforzato, diventando di categoria 2, e José, classificato come uragano di categoria 4, con raffiche di vento fino a 240 chilometri orari. José, che si muove in direzione nord-ovest a una velocità di 30 chilometri orari, si sta avvicinando alle Piccole Antille.

Altri Servizi

Trump: Putin è sincero, nessuna interferenza nelle elezioni americane

Sull'Air Force One, il presidente Usa ha parlato con i reporter in viaggio con lui in Asia. La Cia non cambia posizione: Putin è colpevole. E poi tra i due spunta un accordo per la pace in Siria.
AP

Le Ivy League e il denaro nei paradisi fiscali

I Paradise Papers hanno rivelato un giro di miliardi off-shore per non pagare le tasse. E adesso il Congresso vuole iniziare a tassare anche le donazioni, dopo anni di opposizione da parte dei repubblicani
iStock

Una seconda ginnasta olimpionica denuncia gli abusi sessuali subiti

Aly Raisman, dopo McKayla Maroney, accusa l'ex medico della nazionale statunitense, Larry Nassar

Pirelli riparte da Alice nel Paese delle Meraviglie per tornare a farci sognare

Ventotto immagini di Tim Walker per raccontare la storia di Lewis Carroll solo con modelli, attori e artisti neri. Tronchetti Provera: “Vogliamo parlare di libertà di espressione e di libertà in ogni senso, portare questo messaggi"

Russiagate, spunta un presunto piano per consegnare Gulen a Erdogan

Il procuratore speciale Mueller indaga sull'eventuale ruolo di Flynn, ex consigliere di Trump

Russiagate, Papadopoulos avrebbe mentito per proteggere Trump

Lo rivela una fonte di Abc News. Intanto, ha un nome la "nipote di Putin" (che non lo è) citata dall'ex consigliere in alcune e-email

News Corp torna all'utile, al lavoro con Google e Facebook per attirare abbonati

Nel suo primo trimestre fiscale, profitti superiori alle stime. Bene anche i ricavi. Il Wall Street Journal contava 1,318 milioni di utenti digitali attivi quotidianamente nei tre mesi al 30 settembre
iStock

Walt Disney: i conti deludono, annuncia nuova trilogia di Guerre Stellari

Ricavi sotto le stime. Pesa un forte calo della divisione cinematografica; si salva quella dei parchi e dei resort nonostante l'effetto negativo sulle attività in Florida dato dall'uragano Irma. No comment su trattative con 21st Century Fox
AP

Ceo di AT&T: regolatori Usa non hanno mai chiesto vendita Cnn

Fonte del governo conferma: mai forzata una tale cessione. Washington preferirebbe che il deal saltasse
iStock

Riforma fiscale: Gop al Senato non taglia aliquota aziendale fino al 2019

Si tratta di un anno dopo il piano della Camera. L'approvazione della legislazione diventa complicata
Shutterstock