Vietato indossare i Google Glass, locale di Seattle mette al bando gli occhiali-computer

Primo caso di divieto "preventivo", per tutelare la privacy dei clienti. Farà scuola?

“Per la cronaca, questo locale è il primo esercizio pubblico di Seattle a vietare preventivamente i Google Glasses. Calci [in culo] agli eventuali trasgressori saranno incoraggiati”. Con questa pittoresca comunicazione sulla propria pagina Facebook, il “Five Points” di Seattle
si è fatto notare come primo locale pubblico a proibire al proprio interno l’utilizzo di Google Glass, il nuovissimo “computer negli occhiali” che Google sta terminando di sperimentare e che dovrebbe entrare in commercio a breve.

Sarà presto una nuova moda, questa del locale “deocchializzato”? E’ presto per dirlo; per ora c’è da notare che la trovata ha luogo in una delle metropoli più tecnologiche d’America, in un locale poco distante dalla locale sede di Amazon e frequentato anche da molti giovani impallinati di nuove tecnologie.

Il titolare Dave Meinert spiega che la ragione del divieto è l’esigenza di tutelare la privacy dei clienti: perché i nuovissimi occhiali-computer che Google sta per lanciare non servono solo ad osservare l’ambiente circostante ricevendo informazioni in base al meccanismo della cosiddetta “realtà aumentata”, ma anche a fotografare e filmare, con semplici comandi vocali, ciò che si sta guardando, incluse persone che in questo modo ben difficilmente potranno rendersi conto di essere immortalate; e foto e filmati, manco a dirlo, potranno essere “condivisi” in tempo reale sui social network.

L’idea che molte persone possano essere infastidite dal fatto che qualcuno le possa filmare o fotografare in questo modo non è affatto eccentrica. Già ora che i Google Glass non sono ancora in commercio su Twitter capita di leggere provocatori messaggi “preventivi” di questo tenore : “C’è un ragazzino con addosso i Google Glass in questo ristorante, che fino a questo momento è stato il mio preferito”...

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap