Yahoo: almeno 500 milioni di utenti colpiti da hacker, cambiate password

E' successo a fine 2014. Secondo il gruppo, potrebbe esserci dietro un pirata informatico appoggiato da uno Stato. Verizon, che sta acquisendo gli asset Internet del gruppo, valuta mentre le indagini proseguono
A>

Yahoo conferma di essere stato colpito da hacker. A farne le spese sono "almeno 500 milioni di utenti" In un comunicato il gruppo Internet spiega che "alcune informazioni" dei suoi utenti sono state rubate dal network dell'azienda "alla fine del 2014" da quello che crede sia un'entità "sostenuto da uno Stato". Yahoo esclude che quest'ultimo sia ancora nel suo sistema informatico.

Cosa è stato rubato e cosa no
Ad essere stati violati da pirati informatici potrebbero essere nomi, indirizzi email, numeri di telefono, date di nascita, password create con la tecnica dell'hashing e in alcuni casi le domande e risposte di sicurezza. Stando all'inchiesta condotta dal gruppo californiano, non sembra che gli hacker siano riusciti a mettere le mani sui dati di carte di credito o di conti bancari. Il motivo è che questa tipologia di dati non viene conservata nella rete oggetto di furto. Sul caso l'azienda guidata da Marissa Mayer - che a luglio raggiunse un accordo per cedere gli asset Internet (servizio mail incluso) a Verizon per 4,8 miliardi di dollari - sta lavorando con le forze dell'ordine.

Cosa fare
Yahoo sta avvertendo gli utenti potenzialmente colpiti dall'attacco hacker di fare ogni mossa possibile per mettere al sicuro i loro account. Tra di esse c'è il cambio della password, specialmente se non lo hanno fatto dal 2014. Il gruppo inoltre incoraggia gli utenti a verificare se ci sono state attività sospette. Tra i vari suggerimenti - tra cui quelli scontati di non cliccare link o scaricare allegati in arrivo da email di dubbia provenienza - c'è anche quello di usare il cosiddetto Yahoo Account Key, uno strumento che elimina la necessità di usare una password. "Intrusioni e furti online da parte di attori sponsirizzati da uno stato sono diventati sempre più comuni nel settore tecnologico", dichiara Yahoo in una nota.

La risposta di Verizon
Il colosso americano delle tlc che a luglio raggiunse un accordo per rilevare gli asset core di Yahoo per 4,8 miliardi di dollari, dichiara di avere "informazioni limitate" a disposizione sull'attacco hacker che ha colpito Yahoo. Verizon dice di essere stato informato dell'intrusione dei pirati informatici "negli ultimi due giorni". Verizon aggiunge che "valuterà" la situazione "mentre le indagini continuano". 

Altri Servizi

Dopo il pressing, Trump condanna i suprematisti bianchi

Per il presidente Usa, il razzismo è il male. "Criminali" gli autori delle violenze a Charlottesville. Il segretario alla Giustizia lo aveva difeso. Il sito neonazi Daily Stormer cavalcava l'assenza di un messaggio duro. Il Ceo di Merck lo ha abbandonato
AP

Nel giorno in cui Donald Trump ha deciso di interrompere la sua "vacanza di lavoro" nel suo golf club in New Jersey per fare una tappa di qualche ora alla Casa Bianca prima di recarsi a New York City, l'America e i membri del suo partito hanno continuato a fare pressing su di lui. E lui li ha accontentati denunciando per nome i suprematisti bianchi.

Netflix sfida Amazon e Disney: recluta creatrice di "Grey's Anatomy"

E' corsa ai migliori talenti. Il sito di video in streaming risponde al colosso del commercio elettronico (che ha arruolato il produttore di "The Walking Dead") e a quello dell'intrattenimento (che ha silurato il gruppo)

Tra Netflix e Amazon la sfida è ufficialmente aperta così come tra vecchi e nuovi gruppi media. Il sito di video in streaming ha annunciato di avere reclutato la creatrice delle serie “Scandal” e “Grey’s Anatomy”; una risposta al fatto che tre giorni prima il colosso del commercio elettronico avesse detto di avere arruolato il creatore della serie tv "The Walking Dead".

Charlottesville: il killer ammirava Hitler

Lo ha riferito il suo ex insegnante

James Alex Fields, il ventenne militante dell'alt right che sabato scorso si è lanciato con la propria auto contro i manifestanti anti-razzisti a Charlottesville, uccidendo una persona e ferendone altre 19, aveva espresso posizioni molto radicali e vicine all'ideologia nazista. Lo ha detto in un'intervista a Cnn Derek Weimer, ex insegnante del ragazzo.

Snapchat delude ancora: perdita trimestrale quasi quadruplicata

Ricavi +153% non soddisfano gli analisti; male anche la crescita degli utenti

Con la sua seconda trimestrale dall'Ipo del 2 marzo scorso, Snap ha deluso. Di nuovo. E' il segno di come la competizione data da Facebook con la app rivale Instagram continui a pesare. La controllante di Snapchat ha messo a segno una perdita quasi quadruplicata, ricavi inferiori alle attese e la crescita degli utenti non ha convinto cos" come le vendite generate per ogni utente. Per questo il titolo è arrivato a cedere oltre il 14% nel dopo mercato (dopo la sua prima trimestrale da azienda quotata aveva perso più del 23%). La seduta era finita in rialzo dell'1,6% a 13,77 dollari, sotto i 17 dollari del prezzo di collocamento.

Chelsea Manning su Vogue in costume da bagno

L'ex analista diventata talpa fotografata da Annie Leibovitz nella leggendaria September Issue della rivista di moda
Vogue

Chelsea Manning, l'ex analista dell'esercito americano diventato talpa, sarà nel numero più prestigioso di Vogue America: la leggendaria "September Issue", l'edizione più attesa della rivista (tanto che il documentario su Anna Wintour, la sua celeberrima direttrice - a cui è ispirato il personaggio di Meryl Streep ne "Il Diavolo veste Prada" - si intitola proprio così: "The September Issue").

Da Goldman ad Apple, Corporate America contro il razzismo e l'odio

Il Ceo di GE, Jeff Immelt, condanna le violenze di Charlottesville ma come Dell resta del consiglio per la manifattura di Trump, che invece l'a.d. di Merck ha lasciato

Trump vuole inchiesta su furti proprietà intellettuale da parte della Cina

Pechino risponde: non ci sarebbero vincitori in una guerra commerciale. La mossa del presidente Usa mentre cerca dalla nazione asiatica un maggiore pressing sulla Corea del Nord
AP

Wall Street rimbalza, tensioni Usa-Corea del Nord allentate

Dopo avere archiviato una settimana in calo, gli indici si preparano a un rimbalzo
AP

Mls, errore clamoroso del Var. Espulso Kaka per condotta violenta, ma stava scherzando

L'arbitro Jorge Gonzalez ha sventolato il rosso alla stella brasiliana durante New York Red Bulls e Orlando

Charlottesville, la Casa Bianca prova a spegnere le polemiche contro Trump

Una nota ha fatto chiarezza sostenendo che il il presidente "condanna tutti, anche i suprematisti bianchi"