Netflix recluta gli ideatori di "Game of Thrones", Amazon e Disney battuti

David Benioff e Dan Weiss lasciano HBO per lavorare a film e serie TV in esclusiva per il gruppo di video in streaming

Netflix ha avuto la meglio su Amazon e Walt Disney reclutando i creatori di "Game of Thrones": David Benioff e Dan Weiss firmano un accordo pluriennale con il gruppo che offre un servizio di video in streaming. Lo ha annunciato in un tweet il gruppo.

Questo significa che i due autori lasceranno HBO per creare film e serie TV in esclusiva per Netflix. Il valore dell'accordo non è stato annunciato ma stando alla stampa americana è a nove cifre, come quelli siglati dal gruppo con Shonda Rhimes (la donna dietro ai successi di "Scandal", "Grey’s Anatomy" e "How to Get Away with Murder") e Ryan Murphy (produttore di varie serie famose come "Glee" e "American Horror Story").

Ted Sarandos, direttore dei contenuti di Netflix, ha spiegato al sito Deadline di essere "entusiasta di dare il benvenuto" a Benioff e Weiss. "Sono una forza creativa e hanno compiaciuto le audience in tutto il mondo con i loro racconti epici. Siamo impazienti di vedere cosa la loro immaginazione porterà ai nostri abbonati".

I due autori hanno aggiunto: "Abbiamo avuto un'esperianze bellisima con HBO per oltre un decennio (...) Netflix ha costruito qualcosa di sorprendente e senza precedenti e siamo onorati di unirci" al gruppo. 

Da gennaio il titolo Netflix è salito di quasi il 14% ma negli ultimi 12 mesi ha perso il 13,5%. Per un confronto, nel 2019 Amazon ha guadagnato il 19,4% ma negli ultimi 12 mesi ha ceduto quasi il 4%. Disney - reduce da una trimestrale deludente, condizionata da pesanti investimenti nello streaming - ha registrato un rialzo da gennaio e un aumento del 15,7% nell'ultimo anno.