Cittadini norcoreani onorano i loro leader: le statue di bronzo raffigurano Kim II Sung e Kim Jong II
Lo anticipa il Wall Street Journal. Pyongyang fu rimossa nel 2008 dalla lista in cui compaio Iran, Siria, Sudan e Cuba
Gli Stati Uniti potrebbero rimettere la Corea del Nord nella lista dei Paesei che sponsorizzano il terrorismo. Lo scrive il Wall Street Journal citando un funzionario americano senza nominarlo. Potrebbe essere questa la reazione ai recenti attacchi hacker contro Sony Pictures che secondo Washington vedono protagonista Pyongyang. La Corea del Nord era stata rimossa da quella lista dall'amministrazione Bush nell'ottobre 2008 nella speranza di salvare un fragile accordo sul nucleare che sembrava sull'orlo del collasso. In cambio la nazione aveva concesso, tra le altre cose, alcune ispezioni volte a verificare che avesse fermato il suo programma nucleare come promesso mesi prima. Quell'intesa poi saltò.

Continua a leggere