New York offrì 800 milioni di extra incentivi ad Amazon per il suo nuovo quartier generale

Il Wall Street Journal ha scoperto che l'offerta iniziale era più alta di quella finale; il piano nel Queens fu poi abbandonato per l'opposizione di politici e abitanti. A dicembre, annunciata una nuova espansione a Manhattan
AP

Lo Stato di New York offrì inizialmente ad Amazon quasi un miliardo di dollari in più di incentivi, rispetto a quanto finora emerso, per convincerla ad aprire lì il suo secondo quartier generale; lo scrive il Wall Street Journal, che ha avuto accesso, grazie alla Freedom of Information Law, a documenti dell'autorità per lo sviluppo economico dello Stato di New York. Inoltre, lo Stato era pronto anche a pagare una parte dei salari di alcuni dipendenti.

Questo era quanto le autorità statali e locali avevano messo sul tavolo per convincere Amazon, nel corso della competizione lanciata nel 2017 dal colosso dell'e-commerce per la scelta del luogo dove aprire una nuova sede, dopo quella di Seattle; oltre 200 città presentarono la loro candidatura per ospitare un quartier generale che avrebbe creato, secondo Amazon, 50.000 posti di lavoro.

La società di Jeff Bezos, nel novembre 2018, scelse di dividere il quartier generale in due località: ad Arlington, in Virginia, e nel Queens, a New York; in aggiunta, Amazon aveva comunicato di aver scelto Nashville (Tennessee) per un nuovo centro di eccellenza legato alla gestione degli ordini, al trasporto delle merci e ad attività simili.

Poi, lo scorso 14 febbraio, vista la crescente opposizione di politici e abitanti, Amazon annunciò la decisione di rinunciare al progetto nel Queens. Il progetto di Amazon fu ostacolato per almeno un paio di ragioni: oltre agli incentivi economici, a preoccupare era la possibilità che la presenza del gigante dell'e-commerce e dei suoi dipendenti potesse far crescere a dismisura i prezzi delle case in quella zona (Long Island City, nel Queens), costringendo la popolazione locale ad allontanarsi ulteriormente dal centro della città, ovvero Manhattan. La neodeputata Alexandria Ocasio-Cortez, all'epoca, commentò: "Tutto è possibile. Oggi è il giorno in cui un gruppo di newyorchesi comuni e dei loro vicini, con la loro dedizione, ha sconfitto l'avidità aziendale, lo sfruttamento dei lavoratori e il potere dell'uomo più ricco al mondo".

I documenti mostrano che nella prima candidatura formale, nell'ottobre 2017, lo Stato offrì fino a 2,5 miliardi di dollari di incentivi, ovvero 800 milioni di dollari in più rispetto all'offerta finale, a cui poi New York City aggiunse fino a 1,3 miliardi di dollari di extra incentivi.

A dicembre, Amazon ha annunciato che prenderà in affitto oltre 31.000 metri quadrati di nuovi uffici a Hudson Yards, la nuova zona di grattacieli nel West Side di Manhattan, che ospiteranno circa 1.500 dipendenti, che si aggiungeranno ai 3.500 già presenti a New York. La notizia che Amazon amplierà la sua presenza in città ha fatto cantare vittoria a Ocasio-Cortez, che ha scritto su Twitter: "Amazon verrà a New York, anche senza il finanziamento pubblico". Si tratta, però, di un progetto più limitato rispetto a quello abbandonato all'inizio dell'anno.

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap