"Mercenari social" di Bloomberg, Twitter sospende 70 account

Gli utenti degli account sospesi "hanno spesso usato identici testi, messaggi, link e hashtag" per promuovere contenuti a sostegno del candidato. Twitter ha comunicato che questo viola le sue regole sullo spam e sulla manipolazione della piattaforma

Twitter ha deciso di sospendere circa 70 account che postavano contenuti a favore di Michael Bloomberg, candidato alle primarie democratiche per le presidenziali statunitensi. Lo riporta il Los Angeles Times. Lo staff elettorale dell'ex sindaco di New York sta pagando utenti di Instagram, Facebook e Twitter in California per pubblicare messaggi in suo sostegno sui loro profili personali, come aveva raccontato giorni fa il Wall Street Journal.

Gli utenti degli account sospesi "hanno spesso usato identici testi, messaggi, link e hashtag" per promuovere contenuti a sostegno di Bloomberg. Twitter ha comunicato al Los Angeles Times che questo schema viola le sue regole sullo spam e sulla manipolazione della piattaforma.

Secondo il Wall Street Journal, Bloomberg sta pagando centinaia di persone in California - uno degli Stati al voto nel Super Tuesday del 3 marzo su cui l'ex sindaco di New York ha puntato tutto, snobbando i quattro Stati al voto a febbraio - per una campagna pubblicitaria ramificata sui social network. Per comprendere l'importanza del voto del 3 marzo, basti pensare che sarà assegnato circa un terzo dei delegati che eleggeranno, durante la convention nazionale, il candidato democratico alle presidenziali.

Questa campagna, che costerebbe milioni di dollari, potrebbe poi essere ripetuta a livello nazionale, secondo le fonti e i documenti a cui ha avuto accesso il Wall Street Journal. Lo staff di Bloomberg ha assunto più di 500 persone per lavorare tra le 20 e le 30 ore settimanali, in cambio di 2.500 dollari al mese. Il lavoro consiste nel promuovere Bloomberg con messaggi inviati a tutti i contatti telefonici e con post pubblicati tutti i giorni sui social media.

Per organizzare al meglio il lavoro viene usata OutVote, un'app che permette agli utenti di pubblicare testi e materiale elettorale sui social network, che consente agli utenti anche di verificare se i loro amici hanno votato alle passate elezioni, grazie al confronto con i dati pubblici.

Secondo una portavoce della campagna elettorale di Bloomberg, questo è il futuro delle campagne elettorali. "Incontriamo gli elettori su qualsiasi piattaforma dove si informano. Uno dei modi più efficaci per raggiungere gli elettori è quello di attivare i loro amici e le loro reti per incoraggiarli a sostenere Bloomberg".

Altri Servizi

Usa: -701.000 posti di lavoro a marzo, la disoccupazione sale al 4,4%

Primi effetti del coronavirus, ma i dati si riferiscono solo fino al 12 marzo, all'inizio dell'applicazione delle misure restrittive per contenere la diffusione della pandemia

Wall Street, attesa per il rapporto sull'occupazione

Petrolio in rialzo dopo il diffuso ottimismo sul taglio della produzione
AP

Usa, effetto coronavirus: 10 milioni di disoccupati in due settimane

La scorsa settimana, 6,6 milioni di nuove richieste di sussidi di disoccupazione, il doppio della settimana precedente
Ap

Wall Street, attenzione alle richieste di disoccupazione

In programma anche il deficit della bilancia commerciale
AP

Coronavirus, Pence: "Situazione Usa comparabile a quella dell'Italia"

Il vicepresidente Usa: "Il futuro è nelle nostre mani". I casi negli Stati Uniti sono 189.633, i morti 4.081

Wall Street riparte dopo il primo trimestre peggiore della sua storia

Oggi atteso il dato sull'occupazione nel settore privato
AP

Trump allenta gli standard ambientali per le auto

Le nuove norme, che cancellano le misure volute da Obama, saranno subito portate in tribunale da Stati e gruppi ambientalisti

Cuomo: "Coronavirus sottovalutato". Nello Stato di New York, 75.795 casi e 1.550 morti

I positivi aumentati del 14% in un giorno, i morti del 27,2%
iStock

Wall Street, resta l'agitazione per coronavirus e petrolio

Dati in programma: indice dei prezzi e fiducia dei consumatori
AP

Coronavirus, Trump: picco a Pasqua, il numero di morti calerà molto entro giugno

Il presidente Usa intervistato da Fox News: "Se non avessi fatto nulla, avremmo rischiato 2,2 milioni di morti; avremo fatto un buon lavoro se saranno al massimo 200.000"
Ap