Pence contro la Nba: "Una sussidiaria del partito comunista cinese"

Il vicepresidente Usa interviene sulla 'crisi' tra la lega di basket e Pechino e critica le star, spesso critiche con Trump, che invece preferiscono il silenzio su Hong Kong
Ap

"La Nba si comporta come una sussidiaria" del partito comunista cinese. È il duro attacco del vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence, intervenuto sulle polemiche suscitate dalla 'crisi' tra il massimo campionato di basket statunitense e la Cina, iniziata per un tweet di sostegno ai manifestanti di Hong Kong da parte di un dirigente degli Houston Rockets.

"Alcuni dei più grandi giocatori e proprietari della Nba, che esercitano regolarmente la loro libertà di criticare questo Paese, perdono la loro voce quando si tratta della libertà e dei diritti di altri popoli" ha dichiarato Pence. "Mettendosi dalla parte del partito comunista cinese e mettendo a tacere la libertà di parola, la Nba sta agendo come una sussidiaria di un regime autoritario".

Pochi giorni fa, il commissario della Nba, Adam Silver, ha detto che le conseguenze economiche della crisi con la Cina sono "piuttosto consistenti". Tutto è nato da un tweet di Daryl Morey, general manager degli Houston Rockets, squadra della Nba molto seguita in Cina, in cui esprimeva sostegno per le manifestazioni a favore della democrazia a Hong Kong; il tweet era stato poi cancellato, quando però era tardi per evitare l'ira di Pechino.

A causa del tweet di Morey, la Cina ha deciso di sospendere la trasmissioni delle partite della pre season come forma di ritorsione e di non mandare in onda nemmeno i primi incontri del campionato, iniziato questa settimana; eventi promozionali e conferenze stampa in Cina, dove alcune squadre erano impegnate in una tournée, nei giorni scorsi, sono stati cancellati.

La Nba è stata incerta tra il sostegno a Morey e la necessità di difendere un mercato molto importante per la lega, attirandosi molte critiche negli Stati Uniti; il campione più conosciuto del campionato, LeBron James, sempre molto critico nei confronti del presidente Donald Trump, ha dichiarato che Morey era "male informato o davvero poco a conoscenza sulla situazione" e che avrebbe fatto meglio a evitare di esprimersi. Steve Kerr, allenatore dei Golden State Warriors noto per essersi espresso spesso contro Trump, ha evitato di rispondere a una domanda sulla questione.

Altri Servizi

Trump verso rinvio di altri 6 mesi per decisione su dazi auto Ue

Lo scrive Politico; decisione già rinviata di sei mesi a maggio
Ap

Il presidente statunitense, Donald Trump, avrebbe intenzione di rimandare di sei mesi la decisione sull'imposizione di dazi fino al 25% sulle auto importate dall'Unione europea. Lo scrive Politico. La scadenza per una decisione è prevista domani ed è già stata rimandata una prima volta, a maggio.

Trump grazia due militari accusati di crimini di guerra

La decisione del tycoon, che ha anche restituito i gradi a un terzo soldato, arriva nonostante l’opposizione del Pentagono
White House /Shealah Craighead

Donald Trump è intervenuto nei casi di tre militari americani accusati di aver commesso dei crimini di guerra in Afghanistan: il Tycoon ha concesso la grazia a due di loro e ripristinato i gradi a un terzo, il tutto nonostante le opposizioni espresse da esperti militari e soprattutto dal Pentagono. "Il presidente, in quanto comandante in capo, è in ultima istanza responsabile di garantire l'applicazione della legge e, quando appropriato, che sia concessa la grazia", si legge nella nota della Casa Bianca che spiega le ragioni della scelta di Trump: "Come ha affermato il Presidente, 'quando i nostri soldati devono combattere per il nostro Paese, voglio dare loro la fiducia necessaria per combattere'".

Wall Street, segnali positivi sul fronte Usa-Cina

I negoziati tra i due Paesi sempre al centro delle attenzioni degli investitori
AP

Trump: Boom economico senza precedenti, nonostante gli errori della Fed

Il presidente Usa ha parlato all'Economic Club di New York. "Vicini all'accordo con Pechino, ma decidiamo noi. L'Ue? Peggio della Cina sulle barriere commerciali"
Ap

L'attuale amministrazione statunitense "ha dato inizio a un boom economico senza precedenti", ma l'economia e il mercato azionario andrebbero ancora meglio, senza gli errori della Federal Reserve. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ha usato il pulpito dell'Economic Club di New York per incensare il proprio lavoro e attaccare, di nuovo, la Federal Reserve e il suo governatore Jerome Powell.

Amazon contro il Pentagono, Esper: "Nessuna influenza esterna"

Maxicontratto a Microsoft, il segretario alla Difesa: "Procedimento corretto"
AP

Il procedimento che ha portato il dipartimento della Difesa statunitense ad assegnare a Microsoft un contratto da 10 miliardi di dollari per i servizi cloud è stato condotto "in modo corretto" e non ha subito "alcuna influenza esterna". Lo ha dichiarato il segretario alla Difesa, Mark Esper, durante una conferenza stampa a Seul, in Corea del Sud, rispondendo alla domanda di un giornalista.

Il Texas sospende la condanna a morte di Rodney Reed

L’uomo, da 21 anni nel braccio della morte, è al centro di un controverso caso di omicidio: nel 1998 fu condannato per aver violentato e soffocato la 19enne Stacey Stites
Ap

La Corte d’Appello del Texas, corte suprema dello Stato chiamata a giudicare i reati penali, ha momentaneamente sospeso l’esecuzione della condanna a morte a Rodney Reed, uomo al centro di un controverso caso di omicidio rinchiuso da 21 anni nel braccio della morte. L’esecuzione era prevista per mercoledì tramite iniezione letale.

Altra sconfitta per Trump: rieletto il governatore democratico della Louisiana

John Bel Edwards batte lo sfidante repubblicano, Eddie Rispone.
AP

Dopo il Kentucky, un altro stato tradizionalmente repubblicano ha voltato le spalle al presidente Usa Donald Trump. Il Louisiana ha infatti preferito rieleggere il governatore democratico John Bel Edwards piuttosto che Eddie Rispone, il candidato sostenuto dall’attuale inquilino della Casa Bianca.

‘Tutto molto bene’. Trump rassicura sul suo stato di salute dopo la visita all’ospedale

Presidente si era recato ieri all’ospedale militare, Walter Reed National Military Medical Center, per esami medici "di routine".
Ap

Buttigieg balza in avanti tra i democratici in Iowa

Stando a un sondaggio, il sindaco di South Bend ha il 25% delle preferenze. Seguono Warren, Biden e Sanders. Staccati gli altri candidati.
Ap

Usa2020, Obama avvisa i Democratici: "Attenti a non spostarci troppo a sinistra"

Messaggio dell’ex presidente americano ai candidati durante il suo intervento alla Democracy Alliance, potente network di finanziatori liberal
Ap